Untitled Vol.3 - Forward 3072 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
25/03/2019
Bolzano29 è il nuovo spazio di Milano dove far circolare idee
25/03/2019
Una nuova identità per l'ex Manifattura Tabacchi di Cagliari. 5mila euro al vincitore
23/03/2019
Un nuovo investitore per Wopart. Alberto Rusconi punta sulla fiera di Lugano
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva BASECO ​ Via Roma 139 Villanova d'Albenga 17031

Villanova D'Albenga (SV) - dal 16 maggio al 2 giugno 2015

Untitled Vol.3 - Forward

Untitled Vol.3 - Forward

 [Vedi la foto originale]
BASECO
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Roma 139 (17031)
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Il terzo capitolo di Untitled alla Baseco
orario: su appuntamento
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 16 maggio 2015. h 17.30
curatori: Silver Catelli, Daniele Decia
autori: Jean Paul Braghin not so popular, Giovanni Cavalleri, Marta Cortese, E1kel, La Foz, Kleo Mars, Enrico Morelli, Marco Peduto, Pongo, Bruno Volpez
genere: performance - happening, collettiva

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Forward è il terzo appuntamento del ciclo di mostre Untitled curate da Daniele Decia e Silver Catelli all’interno di Baseco a Villanova d’Albenga.
Al piano superiore l’esposizione si svilupperà alternerando tecniche e stili diversi, dalla calligrafia gestuale di Marta Cortese alla pittura 3D di Pongo, dalle geometrie ragionate di Giovanni Cavalleri al linguaggio pop di LaFoz, dagli stencils di Bruno Volpez ed E1kel ai dipinti dark del giovanissimo Kleo Mars, dalle opere interattive di Enrico Roberto Morelli all’illustrazione vettoriale di Jean Paul Braghin, alle incisioni di Matteo Peduto.
Nella parte inferiore dello stabilimento il percorso sarà caratterizzato dalle fotografie di Silvio Massolo, Riccardo Gianni, Gino Tumbarello, Antonella Prigliani, Circolo Fotografico Loanese Chiaro Scuro e Associazione Culturale Villanovese “quattro passi nella fotografia”.
L’artista Volpez metterà inoltre una sua opera all’asta per sostenere progetti di aiuto alle popolazioni colpite dal recente terremoto in Nepal.
Anche questa volta non mancheranno le performance che saranno: live painting danza e dj set.
Gli artisti che dipingeranno saranno Pongo, artista contemporaneo milanese con un background nel writing, Sower giovane writer ligure e Giovanni Cavalleri artista geometrico con forti richiami al rigorismo.
La performance di danza sarà eseguita da Roberta Calcagno e Lucia Folco, danzatrici e performer che provengono da un percorso artistico comune, incominciato con una formazione classica e proseguito poi con la danza contemporanea e il teatro danza, studiando e lavorando in Italia e all'estero.
Si avvicinano insieme alla pratica della danza verticale grazie a Wanda Moretti della "Compagnia Il Posto" di Venezia.
Sono membri attivi di emsteludanza, associazione culturale che ha come intento principale quello di promuovere e diffondere eventi culturali e artistici nel territorio ligure.
Ad occuparsi della musica ci sarà Ma Nu con il suo dj set direttamente da Riviera Gang Crew.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram