Presentazione del Catalogo Ragionato delle opere di Mattia Moreni - Dipinti 1934-1999 3097 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
15/06/2019
Libri, film, interviste. A Milano, Gucci punta tutto su Harmony Korine
15/06/2019
David LaChapelle firma il calendario Lavazza 2020
14/06/2019
Tutti i segreti per un ritratto postmoderno. Mostra e talk alla RUFA
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva PINACOTECA DI BRERA ​ Via Brera 28 Milano 20121

Milano - ven 8 aprile 2016

Presentazione del Catalogo Ragionato delle opere di Mattia Moreni - Dipinti 1934-1999

Presentazione del Catalogo Ragionato delle opere di Mattia Moreni - Dipinti 1934-1999
PINACOTECA DI BRERA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Brera 28 (20121)
+39 02722631 , +39 0272001140 (fax)
brera.artimi@arti.beniculturali.it
www.brera.beniculturali.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Venerdì 8 aprile alle ore 18.00, nella Sala della Passione della Pinacoteca di Brera, sarà presentato il volume di Enrico Crispolti, Mattia Moreni. Catalogo ragionato dei dipinti 1934-1999, appena pubblicato da Silvana Editoriale, Milano, e promosso da G.A.M. Archivio Mattia Moreni, con il coordinamento generale di Franco, Roberta e Alessia Calarota, assieme a Poupy Prath Moreni e a Silvia Loddo, che ne hanno redatte le schede, in collaborazione con l’Archivio Crispolti.
vernissage: 8 aprile 2016. h 18
ufficio stampa: STUDIO ESSECI
curatori: Enrico Crispolti
autori: Mattia Moreni
genere: arte contemporanea, presentazione, incontro - conferenza
email: info@maggioregam.com

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Venerdì 8 aprile alle ore 18.00, nella Sala della Passione della Pinacoteca di Brera, sarà presentato il volume di Enrico Crispolti, Mattia Moreni. Catalogo ragionato dei dipinti 1934-1999, appena pubblicato da Silvana Editoriale, Milano, e promosso da G.A.M. Archivio Mattia Moreni, con il coordinamento generale di Franco, Roberta e Alessia Calarota, assieme a Poupy Prath Moreni e a Silvia Loddo, che ne hanno redatte le schede, in collaborazione con l’Archivio Crispolti.
Volume di 888 pagine, introdotto da un ampio saggio storico-critico di Crispolti, sulla vicenda creativa di Moreni pittore, corredato da una rassegna della critica moreniana, di Davide Caroli, articolata in 8 capitoli storico-tematici e corredato da un’ampia antologia di testi di “poetica” moreniani e di critica sulla pittura di Moreni (da Tapié a Restany, da Arcangeli a Barilli, fra i numerosi), e ampi apparati biobibliografici.
Ricostruita interamente la vicenda creativa di uno dei maggiori esponenti della pittura europea della seconda metà del XX secolo, protagonista dell’Informale e poi del Neoespressionismo.
Attraverso un approfondito inquadramento storico-critico, supportato da un’ampia antologia di testi suoi, di “poetica”, e di critica, il volume offre la prima catalogazione “ragionata” dei dipinti d’un protagonista dell’arte europea nella seconda metà del XX secolo, quale e stato Mattia Moreni (1920-1999), ricostruendo i diversi momenti della sua ricerca reiteratamente confidente nelle possibilità comunicative del “mezzo” pittorico, in modi di forte impressività iconica, lungo oltre mezzo secolo. Dalle prime esperienze fra postcubismo e astrazione “macchinistica” alla protagonistica sua grande stagione “informale”, e oltre, da un vigoroso “neoespressionismo”, e provocatori “autoritratti”, a un partecipato “regressivo della specie” (fisiologico quanto
immaginativo), e fino al popolatissimo repertorio, “fumettato”, di insidiati residuali “umanoidi”.
Sono i documenti di un’avventura immaginativa fortemente emotiva, monitoria verso un comune tuttora incombente destino di collettiva mutazione regressiva genetica e mentale.
Presentano il Prof. Enrico Crispolti, il Prof. Flaminio Gualdoni e l'Arch. Antonella Ranaldi.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram