Mario Washington - Prospettive fotografiche 3095 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
15/06/2019
Libri, film, interviste. A Milano, Gucci punta tutto su Harmony Korine
15/06/2019
David LaChapelle firma il calendario Lavazza 2020
14/06/2019
Tutti i segreti per un ritratto postmoderno. Mostra e talk alla RUFA
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva BANCA MEDIOLANUM ​ Via Medici 2 Milano 20123

Milano - dal 17 gennaio al 17 marzo 2017

Mario Washington - Prospettive fotografiche

Mario Washington - Prospettive fotografiche
Mario Washington, RE, 2011
 [Vedi la foto originale]
BANCA MEDIOLANUM
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Medici 2 (20123)
+39 0289092190
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Partendo dalla propria esperienza visiva, Mario Washington propone una libera esecuzione il cui ritmo compositivo intervalla linee, volumi, forme, colori e al lettore è consegnata una realtà altra, spesso estranea al quotidiano e allo stesso tempo essenziale
orario: lunedì-venerdì, ore 9-13 e 14-17.30
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 17 gennaio 2017. ore 18.30
ufficio stampa: IRMA BIANCHI
curatori: Giovanni Pelloso
autori: Mario Washington
genere: fotografia, arte contemporanea, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
La mostra "Mario Washington. Prospettive fotografiche" curata da Giovanni Pelloso e ospitata nella sede del Family Banker Office di Banca Mediolanum a Milano, a pochi passi dal Duomo, offre dal 18 gennaio al 17 marzo una lettura della ricerca degli ultimi anni del giovane fotografo milanese.
Il percorso espositivo con quindici opere di medio e grande formato presenta l'espressione artistica di Washington, e illustra al visitatore una costellazione di mondi e di rappresentazioni, unita a una varietà di tecniche innovative, come la stampa diretta a getto d'inchiostro ultravioletto su resina.

Partendo dalla propria esperienza visiva, Mario Washington propone una libera esecuzione il cui ritmo compositivo intervalla linee, volumi, forme, colori e al lettore è consegnata una realtà altra, spesso estranea al quotidiano e allo stesso tempo essenziale. Nuove figurazioni si sommano in una produzione estetica, mai decorativa, che abbraccia l'autonomia espressiva e il rimando a significati diversi. In alcuni lavori astratti, abbandonato ogni riferimento e ogni imitazione della realtà, la fotografia vive di inattese impressioni e improvvisazioni nate dall'intimo. Si coglie una presenza che sorge dall'intuizione e dall'incontro con elementi semplici e con le tante espressioni dell'abitare e del vivere umano.

Cenni biografici. Mario Washington nasce nel 1987 a Milano, dove vive e lavora.
Contemporaneamente agli studi di Giurisprudenza, dal 2006 si dedica alla fotografia e nel 2008 grazie a uno stage presso la Bruce Silverstein Gallery di New York matura la sua prima esperienza nella cura del soggetto fotografico e della stampa che lo porta a esporre in diversi sedi pubbliche e private in Italia e all'estero tra cui si ricordano l'Acquario Civico di Milano, l'Istituto Italiano di Cultura di Dublino, la Dundonald Library di Belfast, la Caledonina University di Glasgow e la Great Glen House di Inverness, in Scozia.

Si ringrazia il Dott. Claudio Chiumenti per aver proposto e voluto la mostra.

Coordinate mostra
Titolo MARIO WASHINGTON. Prospettive fotografiche
A cura di Giovanni Pelloso
Sede Family Banker Office - Banca Mediolanum, Via Medici 2 - Milano
Date 18 gennaio - 17 marzo 2017
Inaugurazione martedì 17 gennaio, dalle ore 18.30 alle 20.30
Orario lunedì-venerdì, ore 9-13 e 14-17.30
Ingresso libero
Info pubblico Tel. 333 6732103
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram