LOVE – L’Arte Contemporanea Incontra L’Amore 3113 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
15/06/2019
Libri, film, interviste. A Milano, Gucci punta tutto su Harmony Korine
15/06/2019
David LaChapelle firma il calendario Lavazza 2020
14/06/2019
Tutti i segreti per un ritratto postmoderno. Mostra e talk alla RUFA
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva MUSEO DELLA PERMANENTE ​ Via Filippo Turati 34 Milano 20121

Milano - dal 16 marzo al 23 luglio 2017

LOVE – L’Arte Contemporanea Incontra L’Amore

LOVE – L’Arte Contemporanea Incontra L’Amore

 [Vedi la foto originale]
MUSEO DELLA PERMANENTE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Filippo Turati 34 (20121)
+39 026551445 , +39 026590840 (fax)
info@lapermanente.it
www.lapermanente.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

39 opere che compongono uno straordinario racconto sull’amore
vernissage: 16 marzo 2017. ore 18.30 su invito
catalogo: in galleria.
editore: SKIRA
ufficio stampa: ARTHEMISIA
curatori: Danilo Eccher
note: conferenza stampa ore 12
genere: arte contemporanea, collettiva
web: www.mostralove.it

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Arriva alla Permanente – dal 17 marzo al 23 luglio 2017 – LOVE L’Arte contemporanea incontra l’amore, la mostra rivelazione dell’anno.

L’evento, che ha saputo richiamare a sé un vastissimo pubblico nella sede del Chiostro del Bramante, si è rivelato una sfida complessa che ha conciliato l’arte contemporanea con i grandi numeri: sfida che la mostra LOVE. L’arte contemporanea incontra l’amore è riuscita a vincere grazie al tema universale dell’amore, ai grandi nomi dell’arte contemporanea internazionale e alla scelta rigorosa e sapiente delle opere da parte del curatore Danilo Eccher. Un mix vincente di elementi che ha creato un entusiasmo di massa concretizzatosi nelle lunghe code davanti al Chiostro del Bramante di Roma, dove la mostra è stata presentata in anteprima.
Milano, per il suo carattere contemporaneo e fashion, non poteva che essere la sede naturale per il prosieguo del progetto e le sale espositive del Museo della Permanente sono state ritenute le più adatte ad accogliere le 39 opere che compongono questo straordinario racconto sull’amore.
Yayoi Kusama, Tom Wesselmann, Andy Warhol, Robert Indiana, Gilbert & George, Francesco Vezzoli, Tracey Emin, Marc Quinn, Francesco Clemente, Joana Vasconcelos e molti altri sono gli artisti chiamati a raccolta da Danilo Eccher per raccontarci l’amore dal loro punto di vista, tracciando un percorso artistico fortemente emotivo.

La mostra, patrocinata dal Comune di Milano e promossa dal Museo della Permanente, nasce da un progetto di DART – Chiostro del Bramante, è curata da Danilo Eccher e prodotta e organizzata dal Gruppo Arthemisia.
La mostra vede come sponsor Generali Italia, special partner Ricola, sponsor tecnico Trenitalia e media partner Radio Monte Carlo.
L’evento è consigliato da Sky Arte HD.
Il catalogo è edito da Skira.

Tra le opere iconiche, Love di Robert Indiana – un quadrato di lettere che dagli anni ’60 risiede nell’immaginario collettivo di tutti; Smoker #3 (3-D) di Tom Wesselmann, l’intramontabile One Multicoloured Marilyn (Reversal Series) di Andy Warhol e il pulsante Coração Independente Vermelho #3 (PA) di Joana Vasconcelos.
Un’opera nell’opera: i visitatori saranno invitati a lasciare la propria testimonianza all’interno del percorso espositivo, creando un’opera d’arte nuova, che crescerà giorno dopo giorno insieme alla mostra



Per tutti i dettagli e aggiornamenti visita i siti www.mostralove.it, www.arthemisia.it/mostre-future/love-3/ e segui l’hashtag ufficiale della mostra #LoveMilano.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram