Michaelica. Nel segno dell'Arcangelo 3083 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva ABBAZIA DI SAN PIETRO IN VALLE ​ Località Case Sparse 4 Ferentillo 05034

Ferentillo (TR) - dal 19 al 21 maggio 2017

Michaelica. Nel segno dell'Arcangelo

Michaelica. Nel segno dell'Arcangelo

 [Vedi la foto originale]
ABBAZIA DI SAN PIETRO IN VALLE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Località Case Sparse 4 (05034)
+39 0744 780129 , +39 0744 380121 (fax)
abbazia@sanpietroinvalle.com
www.sanpietroinvalle.com
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

I Longobardi tornano in Valnerina con un grande evento storico- dedicato al loro santo protettore, l’Arcangelo Michele. La prima edizione di “Michaelica” si terrà dal 19 al 21 maggio a Ferentillo (Terni), nella splendida e suggestiva Abbazia romanica di San Pietro in Valle, fondata da Faroaldo nell’VIII secolo e mausoleo dei duchi longobardi di Spoleto. Il programma prevede incontri, conferenze, un ampio campo storico che farà rivivere le atmosfere del VII-VIII secolo, un mercato medievale ed editoriale, spettacoli di combattimento, escursioni e trekking, visite guidate all’Abbazia e al Museo delle Mummie, una cena longobarda (sabato e domenica sera, su prenotazione) e degustazioni di birre e prodotti tipici di Ferentillo e del territorio della Valnerina.
vernissage: 19 maggio 2017. h 14.30
ufficio stampa: EP.PRESSOFFICE
curatori: Elena Percivaldi
genere: documentaria, archeologia, arte antica, performance - happening, altro
email: michaelica.ferentillo@gmail.com
web: www.michaelica2017.wordpress.com

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
I Longobardi tornano in Valnerina con un grande evento storico-rievocativo dedicato al loro santo protettore, l’Arcangelo Michele. La prima edizione di “Michaelica” si terrà dal 19 al 21 maggio a Ferentillo (Terni), nella splendida e suggestiva Abbazia romanica di San Pietro in Valle, fondata da Faroaldo nell’VIII secolo e mausoleo dei duchi longobardi di Spoleto. Il programma, ideato dalla storica Elena Percivaldi e organizzato da ProLoco e Comune di Ferentillo, prevede incontri, conferenze, un ampio campo storico che farà rivivere le atmosfere del VII-VIII secolo, un mercato medievale ed editoriale, spettacoli di combattimento, escursioni e trekking, visite guidate all’Abbazia e al Museo delle Mummie, una cena longobarda (sabato e domenica sera, su prenotazione) e degustazioni di birre e prodotti tipici di Ferentillo e del territorio della Valnerina.

Si parte venerdì 19 alle ore 14,30 con l’inaugurazione ufficiale alla presenza delle autorità e il Convegno nella Sala Capitolare dell’Abbazia dedicato alla figura dell’Arcangelo e al suo culto presso i Longobardi. Inizierà la dott.ssa Elena Percivaldi che parlerà di “San Michele e i Longobardi”; seguirà il dott. Sebastiano Torlini sul tema “L’Arcangelo Michele e dell’abbazia di San Pietro in Valle”; poi sarà la volta del dott. Giovanni Tommassini a proposito de “I Longobardi e la linea di San Michele”; infine i dott. Luca Tomìo e Massimiliano Nuccio parleranno di “San Pietro in Valle, strategie di valorizzazione”.

Dopo questa prima occasione di confronto e approfondimento, la giornata di venerdì continua (ore 17.30) con la conferenza del prof. Marco Valenti dell’Università di Siena su “L’Archeodromo di Poggibonsi: un viaggio nel tempo alla scoperta del Medioevo”. Chiuderà (ore 18.30) un rinfresco nel chiostro, allietato dal concerto di musica medievale del gruppo Winileod, che suona su riproduzioni di strumenti altomedievali.

Sabato 20 e domenica 21 sarà allestito, nel sagrato antistante la chiesetta dell’Abbazia, il campo curato dai rievocatori del gruppo di scherma storica Fortebraccio Veregrense che introdurrà i visitatori alle atmosfere del VII-VIII secolo ripercorrendone i vari aspetti: abbigliamento, armamento, artigianato, scrittura, medicina, musica, tempo libero. Le attività inizieranno alle ore 10,30 e proseguiranno per tutta la giornata mentre intorno all’Abbazia sarà possibile visitare i banchi di artigianato, editoria e prodotti tipici del territorio allestiti dagli espositori presenti.

Sabato alle ore 16 nel Giardino abbaziale il gruppo Fortebraccio Veregrense terrà la dimostrazione didattica I Longobardi alla guerra illustrando l’armamento e le tecniche di combattimento in uso in epoca longobarda. Seguiranno due momenti altamente spettacolari con la riproposizione del “giuramento longobardo”, rito di iniziazionedi un giovane alla vita adulta e militare, seguito dal rito dell’Ordalia, il “giudizio divino” con cui si dirimevano le controversie in età altomedievale e che vedrà i guerrieri sfidarsi in combattimento.

La serata di sabato proseguirà con la cena longobarda (su prenotazione, costo euro 39,00 a persona: tel. +39 380 2590551) presso il ristorante “Hora Media” interno all’Abbazia, per l’occasione in Taverna del Duca Faroaldo. Il menù prevede Il tagliere di Trasamondo (polenta di roveja con lardo e tartufo); L’orzotto dell’eremita Syriaco (erbe di campo, vellutata di ortica e guanciale Duca);La venagione del Duca (cinghiale alla melangola, arancia amara) e La delizia di Adelasia (nucato, un dolce a base di miele, noci e mandorle, servito con ippocrasso, vino speziato aromatico). Le pietanze saranno accompagnate da acqua, birra “Ursus” del Birrificio Magester e vino delle Cantine Annesanti. Durante la cena si ascolterà musica medievale, suonata dal gruppo Winileod.

Domenica alle 17, nella Sala capitolare, si terrà l’incontro con degustazione “La birra, dai Longobardi a Magester”, seguita alle 18 nel Chiostro dell’Abbaziadal concerto dell’Ensemble Sangineto che proporrà musiche medievali e rinascimentali con arpa, salterio ad arco e voci. Infine, alle 20 si replica la cena longobarda.


Il programma prevede inoltre escursioni e trekking (partenza ore 8 di sabato) e visite guidate all’Abbazia e al Museo delle Mummie (ogni ora dalle 10:30 alle 18:30, su prenotazione). Durante l'evento sono previsti collegamenti con Radio Francigena, la Radio dei cammini, che trasmette in streaming (www.radiofrancigena.com). Durante l’intero evento resterà aperta la Taverna longobarda con birreria e prodotti tipici del territorio.

Per i partecipanti sono previste convenzioni con albergatori ed esercenti della zona per pernottare a tariffe agevolate. Tutte le informazioni sul sito: http://michaelica2017.wordpress.com/accoglienza




“Michaelica” si avvale del patrocinio istituzionale di Regione Umbria e Comune di Ferentillo. Hanno concesso il patrocinio culturale: mensile Medioevo, Associazione Italia Langobardorum, Centro Studi Longobardi, Festival del Medioevo, Associazione Culturale Italia Medievale, Rievocare, Anticae Viae.
Mediapartner: Medioevo e Radio Francigena.


Per informazioni:
E-mail: michaelica.ferentillo@gmail.com
prolocoferentillo@gmail.com
Tel. 345 3536229.
Sito ufficiale: http://michaelica2017.wordpress.com

Facebook: http://www.facebook.com/michaelica2017
Twitter: http://twitter.com/michaelica2017
Instagram: http://www.instagram.com/michaelica.ferentillo2017
 
trovamostre
@exibart on instagram