Luigia Granata - Senza Nero 3091 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva MEDINA ROMA ​ Via Angelo Poliziano 32/36 Roma 00184

Roma - dal 25 novembre al 7 dicembre 2017

Luigia Granata - Senza Nero

Luigia Granata - Senza Nero

 [Vedi la foto originale]
MEDINA ROMA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Angelo Poliziano 32/36 (00184)
+39 0696030764
info@medinaroma.com
www.medinaroma.com
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

In mostra presso gli Spazi Espositivi Medina Roma “Senza Nero” con le coloratissime opere dell’artista e designer calabrese Luigia Granata.
orario: 10-13 e 15-19
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 25 novembre 2017. ore 18.00
autori: Luigia Granata
genere: design, arte contemporanea, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
Un viaggio nei sentimenti. La storia di una terra, la sua memoria e la capacità di innovarsi attraverso linguaggi artistici capaci di infondere profonde sensazioni. L’arte di Luigia Granata tocca le corde delle emozioni più recondite; attraverso l’esplosione del colore, veicolo del legame contemporaneo tra arte e moda. Dal museo al corpo femminile, la creatività diventa simbolo di indipendenza e fonte di ottimismo. Ricordi dell’infanzia si mischiano alle avventure dell’artista; seguendo un filo invisibile che racconta l’evoluzione del suo talento e la capacità visionaria di Luigia Granata. L’arte si fonde al design, colmando i desideri latenti del mondo umano e il bisogno di distinguersi tra la folla. Un percorso sensoriale e visivo dove la creatività e la poliedricità dell’artista si esprimono; nei diversi settori, passando “dalla carta alla seta”.

Un racconto dell’animo umano, che si esprime attraverso sfumature intense di colore; in cui l’ unico grande assente è il nero. L’opera d’arte si trasforma in un messaggio, che incita a vivere la vita con positività e coraggio; in una lotta perenne tra bene e male, al termine della quale, vince solo chi riesce ad osare.

Esponente della Giovane Figurazione Italiana. Pittrice, illustratrice, designer, mosaicista. Maturità artistica presso il Liceo Artistico Statale di Cosenza. Maestra d’arte, esperta in cromoterapia, psicologa del colore, già Direttrice Artistica dell’Associazione Universitaria “PUL-UNICAL” a Rende (CS), ideatrice e curatrice del Premio Internazionale “Il Fuoco Sacro dell’Arte”. Già stata protagonista in un evento Medina Roma, oggi l’artista e designer calabrese è in grandissima evoluzione.
 
trovamostre
@exibart on instagram