Tuomas Korkalo - Endless Visions 3078 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
22/06/2019
L'Adidas ha annunciato una capsule collection omaggio a Keith Haring
21/06/2019
La scuola di Twin Peaks verrà demolita a luglio
21/06/2019
Valentino Catricalà è il direttore della sezione arte di Maker Faire Roma
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva SPAZIOFARO - ASSOCIAZIONE CULTURALE PER L'ARTE ​ via Perugia 24 Roma 00176

Roma - dal 24 maggio al 12 giugno 2019

Tuomas Korkalo - Endless Visions

Tuomas Korkalo - Endless Visions

 [Vedi la foto originale]
SPAZIOFARO - ASSOCIAZIONE CULTURALE PER L'ARTE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Perugia 24 (00176)
+39 3477497603
spaziofaroroma@gmail.com
www.spaziofaro.org
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

L’artista finlandese espone per la prima volta in Italia le sue opere astratte, facendo rivivere con leggerezza lo stile delle avanguardie russe e Bauhaus di primo Novecento: forme geometriche pure e simmetriche danno ordine al caos, fissando su tela l’energia onnicomprensiva del cosmo.
orario: dal Lunedì al Sabato 11-18
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 24 maggio 2019. ore 19:00
curatori: Fabio Matthew Lanna
autori: Tuomas Korkalo
patrocini: "Ambasciata di Finlandia in Roma" & "Arts Promotion Centre Finland, National Council for the Visual Arts"
genere: arte contemporanea, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Lo Spazio Faro ospita per la prima volta in Italia l’artista finlandese Tuomas Korkalo, protagonista di “Endless Visions”. La mostra personale è organizzata sotto il patrocinio dell’Ambasciata di Finlandia a Roma e con il sostegno dell’Arts Promotion Centre Finland, National Council for the Visual Arts.
Dopo il vernissage di venerdì 24 maggio l’esposizione resterà aperta al pubblico fino al 12 giugno 2019 in via Perugia 24.

Influenzato dalle avanguardie russe e Bauhaus di primo Novecento, Korkalo rielabora la loro estetica attraverso uno stile leggero, in cui l’acquerello diventa un unicum con i colori acrilici e l’inchiostro sumi.
Lo spirito è dichiaratamente quello dell’Ultima esposizione futurista 0.10 organizzata dai seguaci di Marinetti nel 1915 a Pietrogrado. Da qui, quasi un secolo dopo, riparte Korkalo, con le sue riflessioni sulle proprietà di colore e luce nello spazio e sulle leggi matematiche che, applicate all’arte, danno ordine al caos.
La purezza e simmetria delle forme geometriche protagoniste delle tele in mostra comunica un immediato senso di pace e armonia, così come i colori perfettamente bilanciati.
“Per me, la pittura astratta è un gioco il cui obiettivo è di rivelare l'energia dinamica onnicomprensiva del cosmo”. È questa la chiave di lettura che Korkalo offre delle sue opere, nelle quali la pura casualità si piega al gesto controllato dell’artista.

Tuomas Korkalo, classe 1978, è un artista e curatore finlandese di Rovaniemi, cuore pulsante della Lapponia. Studia Belle Arti all'Imatra Art School, dove si diploma nel 2008. La sua produzione comprende disegni, dipinti e installazioni, tutti accomunati da uno stile astratto e geometrico. È inoltre coinvolto in diversi progetti d’arte socialmente impegnata e ambientale, sia individuali che in collaborazione con altri artisti.
Membro della “Finnish Painters´ Union and Artists”, tiene svariate mostre personali e collettive in Finlandia e all’estero a partire dal 2000. “Endless Visions” segna il suo debutto in Italia, in esclusiva presso lo Spazio Faro.

 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram