Ceramicamosaico 3069 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
24/06/2019
A Lucca torna LuBi, la Biennale internazionale della carta. Aperte le iscrizioni per partecipare all’evento
22/06/2019
L'Adidas ha annunciato una capsule collection omaggio a Keith Haring
21/06/2019
La scuola di Twin Peaks verrà demolita a luglio
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva SEDI VARIE ​ Ravenna 48100

Ravenna - dal 28 luglio al 9 ottobre 2005

Ceramicamosaico

Ceramicamosaico

 [Vedi la foto originale]
SEDI VARIE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
(48100)
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

una mostra di opere ceramiche e musive, che accompagna il connubio innovativo di ceramica e mosaico al design giapponese
vernissage: 28 luglio 2005.
editore: ELECTA
ufficio stampa: ELECTA
curatori: Maria Concetta Cossa, Isotta Fiorentini
telefono evento: +39 0544481424
note: Sedi e orari
S. Maria delle Croci
via Guaccimanni 5, Ravenna
luglio-ottobre
10-19

Galleria Fondazione Casa di oOiani e Giardini di Concorezzo
Piazza San Francesco/via Guido da Polenta, Ravenna
luglio
10-19
agosto
16-19
settembre-ottobre
10-19

Domus del Triclinio, Chiostri, via Rondinelli 6, Ravenna
luglio-agosto
10-23
settembre-ottobre
10-19
genere: arte contemporanea, collettiva, arti decorative e industriali
email: info@ceramicamosaico.it
web: www.ceramicamosaico.it

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
L’innovazione
CERAMICAMOSAICO è una mostra di opere ceramiche e musive, che accompagna il connubio innovativo di ceramica e mosaico al design giapponese. Il tema della mostra è l’applicazione dei materiali impiegati (ceramica e mosaico) e il loro sviluppo tecnico e tecnologico, nell’ottica di un possibile impiego nei settori dell’edilizia, dell’urbanistica, dell’arredo di interni e di giardini.

Gli Artisti
Gli artisti partecipanti italiani ed europei sono i più noti ceramisti e mosaicisti contemporanei del territorio, con la partecipazione di artisti giapponesi che nel loro Paese operano nei settori dell’arte e dell’architettura.
Alcuni artisti giapponesi sono stati ospitati nel territorio durante l’anno 2004 per la produzione di opere di forte integrazione ceramica-mosaico, lavorando presso gli Istituti e laboratori locali quali l’Accademia di Belle Arti di Ravenna e l’Istituto d’Arte Ceramica di Faenza. Tra essi figura l’architetto Hitoshi Shiraishi, allievo di Kenzo Tanghe, che opera con le maggiori industrie di design, di arredamento e di costruzioni in Giappone. Altri artisti giapponesi appartenenti alla Mosaic Association of Japan manderanno le loro opere.
Gli artisti partecipanti alla mostra sono circa 44, suddivisi tra artisti mosaicisti e ceramisti del territorio ravennate, e artisti mosaicisti e ceramisti giapponesi. Una sezione speciale è dedicata alle scuole d’arte del territorio, e la mostra ospiterà una rappresentanza delle imprese del territorio che operano nei settori del mosaico e della ceramica artigianale e industriale.

L’Anno 2005
Il progetto Ceramicamosaico si inserisce nel calendario ufficiale delle manifestazioni culturali di scambio tra Italia e Giappone per l’anno 2005, sancito dalla UE e dal Giappone stesso come l’anno dedicato al “people-to-people exchange”.
Il progetto gode di grande visibilità in Giappone grazie al sostegno della Fondazione Italia Giappone che opera in loco per conto degli organizzatori di Ceramicamosaico. In Giappone nel 2005 si svolge l’Expo Internazionale di Aichi dal 25 marzo al 25 settembre, durante il quale il Ministero degli Esteri garantisce la piena visibilità a Ceramicamosaico con la distribuzione di materiale informativo (brochure, etc).

Visibilità globale tramite Internet Il sito internet dedicato: www.ceramicamosaico.it (in italiano, inglese e giapponese) gira su motori di ricerca internazionali, è linkato al più popolare dei siti giapponesi a tema “Italia”, e garantisce la visibilità globale.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram