Mariantonietta Sulcanese - Tra segno, simbolo e stemma 3077 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
18/06/2019
In Germania, presso la Stadtgalerie Kiel, inaugurata la seconda tappa della mostra del Premio Fondazione Vaf
18/06/2019
Archy Art è il nuovo software per gestire gli archivi d’artista
18/06/2019
VALIE EXPORT vince il Roswitha Haftmann Prize 2019. Il premio alla sua ricerca coraggiosa
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva AUDITORIUM DI SAN NICOLA ​ Via Nicola Ricciardelli Pescocostanzo 67033

Pescocostanzo (AQ) - dal 4 al 27 agosto 2006

Mariantonietta Sulcanese - Tra segno, simbolo e stemma

Mariantonietta Sulcanese - Tra segno, simbolo e stemma

 [Vedi la foto originale]
AUDITORIUM DI SAN NICOLA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Nicola Ricciardelli (67033)
+39 0864640003
info@comune.pescocostanzo.aq.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

luogo deputato ad accogliere le opere dell’artista abruzzese, che annovera nel suo percorso una lunga serie di mostre nazionali e internazionali, è il cinquecentesco spazio dell’auditorium S. Nicola
orario: tutti i giorni 10,00/13,00 – 16,30/20,00
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 4 agosto 2006. ore 18
catalogo: in mostra
curatori: Silvia Pegoraro
autori: Mariantonietta Sulcanese
genere: arte contemporanea, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Luogo deputato ad accogliere le opere dell’artista abruzzese, che annovera nel suo percorso una lunga serie di mostre nazionali e internazionali, è il cinquecentesco spazio dell’ auditorium S. Nicola.

Subito dopo l’appuntamento di Pescocostanzo Mariantonietta Sulcanese esporrà in prestigiose sedi a Toronto (Canada), a Basilea (Svizzera) e a Wolfsburg (Germania).

Scrive, tra l’altro, nel testo in catalogo Silvia Pegoraro:

“La pittura recente di Mariantonietta Sulcanese s’incentra su simboli e archetipi di araldica intensità ed essenzialità. E’ di forte impatto visivo, giocata su poche tinte e poche forme, nette e contrastate, ed esprime con viva energia una perfetta integrazione tra la materia e il pensiero. Il suo universo cromatico è frutto di un’austera limitazione che si trasforma in possibilità di efficaci soluzioni cromatiche: le alchemiche, insondabili profondità del nero; la luce assoluta del bianco; l’emozione vibrante e arcaica dell’oro. E poi bruni e antracite densi di mistero e di emozioni primarie.

L’artista crea particolarissimi segni-oggetto, animati da un’asimmetria carica di senso dinamico, che danno il senso di una circolazione illimitata di energia (che può rinviare al concetto zen di ki, respiro universale), ma che sottendono una ricerca di nitore formale di stampo classico-occidentale”.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram