Architentare 3034 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
14/12/2018
L’universo in bottiglia. Ilaria Vinci vince l’ottava edizione del Menabrea Art Prize
14/12/2018
La casa sull'albero progettata dall'architetto Will Beilharz
13/12/2018
Milano da bere? No, “Milano da Vinci”. Apre il concorso dedicato alla città di Leonardo
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva SEDI VARIE ​ Alba 12051

Alba (CN) - dal 22 al 24 settembre 2006

Architentare

Architentare

 [Vedi la foto originale]
SEDI VARIE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
(12051)
+39 017335833 , +39 0173363878 (fax)
info@langheroero.it
www.langheroero.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Tre giorni di luoghi, dibattiti, incontri, progetti e poesia per conoscere da vicino l’architettura della città di Alba
orario: 10-12 e 15-18
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 22 settembre 2006. ore 11
patrocini: Regione Piemonte, Provincia di Cuneo, Alba
telefono evento: +39 3382978505
genere: architettura, incontro - conferenza, altro
email: info@architentare.org
web: www.architentare.org

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
Architentare non vuole essere solo un facile gioco d'assonanza inerente al mondo dell'architettura e degli architetti, ma rappresentare il coraggio di chi fa un "tentativo" per esporre, interrogare, spiegare ad addetti ai lavori e non, l'arte del costruire, incentrandosi sulla città di Alba e sulla sua "vita architettonica" spesso inosservata, senza, però, trascurare la realtà locale.
Attraverso un dibattito aperto, alcuni architetti attivi sul territorio dell'albese saranno chiamati a discutere dei loro progetti rendendo pubblica la dimensione di una ricerca solitamente privata. Architentare, infatti, ha il compito di restituire il carattere "civico" dell'architettura proponendo una sorta di didattica del progetto: l'incontro con gli studenti oltre che la visita negli studi di progettazione saranno utili per comprendere i meccanismi del progetto e gli strumenti a disposizione dell’architetto.
Il programma definisce momenti di riflessione attraverso la sezione Diàlogos, tesa a riproporre la modalità dell'intervista. Gli interlocutori si scambieranno i ruoli intavolando una discussione sul loro modo di operare oltre che su temi che possano in qualche modo distanziare o riunificare il binario della teoria (il concetto di modernità, di eclettismo, di spazio, di dis-giunzione), cercando occasioni di confronto con il pubblico direttamente interessato.
Tra gli ospiti: Arch. Valerio Demaria, Isolarchitetti, Studio Lazier, Arch. Luca e Marina Deabate, lostudio architetti, Archicura, Arch. Marco Romano, Arch. Pompeo Trisciuoglio, Arch. Alessandro Benevolo, Arch. Antonino Saggio.
In Oltre la soglia Architentare è inteso come evento itinerante nella città. Le discussioni con gli architetti, così come i progetti, non saranno concentrate in un unico spazio fisico, ma in più punti localizzati nel tessuto urbano, dalla Libreria Milton, Studio 13 e l’Enolibreria I Piaceri del Gusto, allo Studio Demaria e allo Studio Lazier.
Infine la sezione A(rchitecture)-side tira le fila con i propri "inquilini". Negli incontri a taglio informale presso librerie o lounge bar (Libreria La Torre, Akash), attraverso la poesia, Silvia Caratti, Matteo Zattoni, Mary Barbara Tolusso e Alberto Pellegatta riproporranno letture storiche e contemporanee in cui il poeta si è trovato a confrontarsi con lo spazio abitato, il privato della scatola e la dimensione urbana. Sarà possibile conoscere nuove realtà editoriali, come la collana "Storie d'architettura" (Clup) attraverso gli interventi di Brunetto De Batté, Mario Galvagni e Paolo GL Ferrara, e la ricerca nell’ambito dell’arte industriale proposta da Aganahuei di Pietro De Carolis presso Marcarino show room.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram