Effervescenze 3158 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
15/12/2018
A Milano, le case dei libri. Vendita, scambio e mostra, sul filo dell’arte
14/12/2018
L’universo in bottiglia. Ilaria Vinci si aggiudica l’ottava edizione del Menabrea Art Prize
14/12/2018
La casa sull'albero progettata dall'architetto Will Beilharz
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva TORRE FORNELLO ​ Località Fornello Ziano Piacentino 29010

Ziano Piacentino (PC) - dal 17 settembre al 30 dicembre 2006

Effervescenze

Effervescenze
TORRE FORNELLO
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Località Fornello (29010)
+39 0523861001 , +39 0523861638 (fax)
vini@torrefornello.it
www.torrefornello.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

sette giovani scultori – Caterina Aicardi, Gian Carlo Castelli, Alberto Gianfreda, Paolo Poggioli, Veronique Pozzi e Attilio Tono, Camilla Sala – esporranno le loro opere nella suggestiva cornice dei vigneti e delle cantine di questa azienda affacciata sulla Val Tidone
orario: dal Lunedì al Venerdì, dalle ore 08.00 alle 11.30 e dalle 14.00 alle 17.30
Sabato dalle ore 10.00 alle 11.30 e dalle 16.00 alle 17.30
Domenica: su appuntamento
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 17 settembre 2006. ore 18
curatori: Roberto Borghi
autori: Caterina Aicardi, Gian Carlo Castelli, Alberto Gianfreda, Paolo Poggioli, Veronique Pozzi, Camilla Sala, Attilio Tono
genere: arte contemporanea, collettiva

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
Domenica 17 settembre alle ore 18.00 presso l’azienda vitivinicola Torre Fornello, a Ziano Piacentino, si inaugurerà la mostra “EFFERVESCENZE” all’interno del consolidato progetto “La Vigna delle Arti”.

In questa occasione sette giovani scultori – Caterina Aicardi, Gian Carlo Castelli, Alberto Gianfreda, Paolo Poggioli, Veronique Pozzi e Attilio Tono, Camilla Sala – esporranno le loro opere nella suggestiva cornice dei vigneti e delle cantine di questa azienda affacciata sulla Val Tidone.

La mostra, a cura di Roberto Borghi, coinvolge artisti estremamente giovani, tutti di età al di sotto dei trent’anni, accomunati dalla tensione a plasmare la materia con una forte attenzione alle sue caratteristiche formali ma anche ai suoi risvolti simbolici. Un’idea di natura come dimensione in perenne effervescenza, come ambito caratterizzato da un continuo fervore creativo, rappresenta il punto di incontro delle opere esposte, realizzate in vari materiali che spaziano dalla terracotta alla cera, dal legno alla plastica.

Con questi stessi materiali gli artisti realizzeranno anche dei prototipi di tappi per bottiglie. Il tappo che l’azienda riterrà più interessante e particolare verrà prodotto in una tiratura limitata e utilizzato per una serie numerata di bottiglie di vini di pregio ed assolutamente esclusivi.

Con “EFFERVESCENZE” Torre Fornello conferma la sua attenzione per l’arte contemporanea. Il progetto nasce dalla volontà di Enrico Sgorbati , titolare dell’azienda, che con tenacia percorre il sentiero del confronto fra arte e cultura del vino, potenziando il territorio dei Colli Piacentini, unendo alla passione per il mestiere del vignaiolo quello dell’arte, legando come nel suo lavoro, tradizione ed innovazione, puntando a creare un territorio vitivinicolo sempre più ricco di arte, cultura e passione.

La manifestazione ha cadenza annuale, collezionando nell’arco degli anni una serie di opere permanenti realizzate da artisti, tra gli altri Antonio Paradiso, Franco Vaccari, William Xerra, Aldo Spoldi che, insieme ad alcuni giovani artisti, hanno partecipato ai precedenti eventi con tanta energia e passione, creando un percorso tra opere d’arte e luoghi della vite e del vino, il tutto in un’atmosfera magica e ricca di contenuti, quella di Torre Fornello.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram