C'era una volta un re. La fiaba contemporanea 3069 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
17/06/2019
Il documentario dei Beastie Boys realizzato per i 25 anni di “Ill Communication”
17/06/2019
Un bambino di tre anni ha distrutto un’opera di Katharina Fritsch ad Art Basel
15/06/2019
Libri, film, interviste. A Milano, Gucci punta tutto su Harmony Korine
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva ARCOS - MUSEO DI ARTE CONTEMPORANEA DEL SANNIO ​ Corso Giuseppe Garibaldi 1 Benevento 82100

Benevento - dal 25 ottobre 2006 al 28 febbraio 2007

C'era una volta un re. La fiaba contemporanea
[leggi la recensione]

C'era una volta un re. La fiaba contemporanea
[leggi la recensione]
SARA ROSSI
Le cocu magnifique
Foto di scena
2003
Courtesy dell’artista e del MAXXI, Roma
 [Vedi la foto originale]
ARCOS - MUSEO DI ARTE CONTEMPORANEA DEL SANNIO
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Corso Giuseppe Garibaldi 1 (82100)
+39 0824312465, +39 082421079 , +39 082447360 (fax)
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

La mostra esplora da una prospettiva ulteriore i mondi fantastici e fiabeschi, immaginari e inconsueti, creati da artisti di fama internazionale
biglietti: intero euro 4; ridotto euro 2
vernissage: 25 ottobre 2006. ore 19
editore: ELECTA
curatori: Dobrila Denegri
autori: Marina Abramoviæ, Giovanni Albanese, Ghada Amer, Matthew Barney, Manfredi Beninati, Maurizio Cannavacciuolo, Loris Cecchini, Tacita Dean, Trenton Doyle Hancock, Sergio Fermariello, Michael Lin, Mimmo Paladino, Sara Rossi, Gil Marco Shani, Kiki Smith, Johan Thurfjell, Adrian Tranquilli, Kara Walker
genere: arte contemporanea, collettiva

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
ARCOS Museo d’arte Contemporanea Sannio, nel secondo anno di attività, conferma l’obiettivo di rafforzare la visibilità del museo nel panorama dell’arte contemporanea internazionale, facendone un polo di attrazione e di produzione culturale per l’intero territorio.

La stagione espositiva, con la direzione scientifica di Danilo Eccher, è stata inaugurata con la mostra Ai confini della realtà dedicata al rapporto tra arte e tecnologia e prosegue con un’altra grande collettiva C’era una volta un re. La fiaba contemporanea, a cura di Dobrila Denegri. La mostra esplora da una prospettiva ulteriore i mondi fantastici e fiabeschi, immaginari e inconsueti, creati da artisti di fama internazionale: Marina Abramović, Giovanni Albanese, Ghada Amer, Matthew Barney, Manfredi Beninati, Maurizio Cannavacciuolo, Loris Cecchini, Tacita Dean, Trenton Doyle Hancock, Sergio Fermariello, Michael Lin, Mimmo Paladino, Sara Rossi, Gil Marco Shani, Kiki Smith, Johan Thurfjell, Adrian Tranquilli, Kara Walker.

Un viaggio caleidoscopico che, attraverso i territori del mito, della fiaba, del racconto fantastico, riproposti in chiave contemporanea, rivela aspetti del tutto imprevedibili. Una visionarietà corrosiva, ludica, anticonformista, una narrazione frammentaria che fonda le sue radici nell’immaginario collettivo reinterpretato secondo le regole proprie ad ogni artista. La fiaba contemporanea è intesa come un percorso tra la dimensione a-temporale e quella presente e svela mondi immaginari in cui coesistono archetipi antichi e codici narrativi della cultura popolare contemporanea, che i diciotto artisti presenti in mostra ricreano attraverso disegni, video, fotografie ed installazioni, alcune delle quali realizzate per l’occasione.

La mostra C’era una volta un re. La fiaba contemporanea è accompagnata da un catalogo bilingue italiano ed inglese edito da Electa con testi critici di Dobrila Denegri, Emanuela De Cecco, Enrico Fornaroli e Joanna Sandell.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram