Poltrobabbo e Poltromamma. «I miei genitori» di Alberto Savinio 3071 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
19/06/2019
Ad Alberto Angela la laurea honoris causa dell’Università Suor Orsola di Napoli
19/06/2019
Flaminia Bonciani e i colori degli anni ’80, al RUFA Space
18/06/2019
In Germania, presso la Stadtgalerie Kiel, inaugurata la seconda tappa della mostra del Premio Fondazione Vaf
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva GAM - GALLERIA D'ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA ​ Via Magenta 31 Torino 10128

Torino - dom 22 ottobre 2006

Poltrobabbo e Poltromamma. «I miei genitori» di Alberto Savinio

Poltrobabbo e Poltromamma. «I miei genitori» di Alberto Savinio
GAM - GALLERIA D'ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Magenta 31 (10128)
+39 0114429518 , +39 0114429550 (fax)
gam@fondazionetorinomusei.it
www.gamtorino.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Presentazione del volume
biglietti: free admittance
vernissage: 22 ottobre 2006. ore 11
editore: ALLEMANDI
genere: presentazione

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Poltrobabbo e Poltromamma

«I miei genitori» di Alberto Savinio

di Charles Sala, Sandro Dorna

Umberto Allemandi &C. Editore



Intervengono:



Pier Giovanni Castagnoli

Maria Mimita Lamberti

Charles Sala

Prezzo: € 30,00

Misure: 24 x 34 cm
Pagine: 56
Legatura: brossura
Illustrazioni: 30 col., 20 b/n
Isbn: 88-422-1461-2









Nel 1945, con il «Concilium Lithographicum», il critico d’arte Velso Mucci offrì a quindici artisti di stampare una litografia accompagnata dalle parole di un poeta: abbinamenti particolarmente felici furono quelli di Palazzeschi con Maccari, di Barilli con De Chirico, di Ungaretti con Fazzini. Ma la risposta più geniale fu di Alberto Savinio, unico a interpretare sia il ruolo del pittore sia quello dello scrittore. Nella litografia «I miei genitori», tirata in soli trentadue esemplari, i genitori di Savinio sono incorporati nelle loro abituali poltrone e assumono la fisionomia di «Poltromamma» e «Poltrobabbo», mentre le ombre che li contornano, sono in realtà costituite da scritte autografe di Savinio, che narrano con parole dure, sgradevoli, talvolta addirittura oscene, la loro vita di ciascuno di loro al sopraggiungere della morte. Il volume è dedicato a questa importante e rarissima opera grafica di Alberto Savinio, che fa parte della straordinaria collezione di libri d’artista raccolta da Sandro Dorna, autore di «Che cos’è l’arte?» (822 definizioni di qualcosa di indefinibile)» (Allemandi, 1999).
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram