Omaggio a Livio Vacchini 3083 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
15/06/2019
Libri, film, interviste. A Milano, Gucci punta tutto su Harmony Korine
15/06/2019
David LaChapelle firma il calendario Lavazza 2020
14/06/2019
Tutti i segreti per un ritratto postmoderno. Mostra e talk alla RUFA
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva AAM - ACCADEMIA DI ARCHITETTURA - VILLA ARGENTINA ​ Largo Bernasconi 2 Mendrisio 6850

Mendrisio - ven 15 giugno 2007

Omaggio a Livio Vacchini

Omaggio a Livio Vacchini
AAM - ACCADEMIA DI ARCHITETTURA - VILLA ARGENTINA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Largo Bernasconi 2 (6850)
+41 0586665000 , +41 0586665868 (fax), +41 0586665869
info@arch.unisi.ch
www.arch.unisi.ch
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

L’Accademia di architettura dell’Università della Svizzera italiana rende omaggio a Livio Vacchini (1933-2007) radunando alcuni dei suoi amici e dei professionisti che hanno lavorato con lui
biglietti: free admittance
vernissage: 15 giugno 2007. ore 17
editore: ALLEMANDI
autori: Livio Vacchini
genere: architettura, incontro - conferenza

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
L’Accademia di architettura dell’Università della Svizzera italiana rende omaggio a Livio Vacchini (1933-2007) radunando alcuni dei suoi amici e dei professionisti che hanno lavorato con lui.

Venerdì 15 giugno 2007 alle ore 17 si terrà a Mendrisio una manifestazione per ricordare un architetto ed un uomo di cui si avverte già profondamente la mancanza e per raccontare alcuni episodi di vita vissuta con quell’ironia e quella simpatia che gli erano proprie.

Per l’occasione sarà presentato il libro fresco di stampa di Vacchini, Capolavori, pubblicato da Allemandi (Torino 2007).

All’Accademia di architettura Vacchini spesso teneva conferenze e partecipava a critiche. Apprezzato da colleghi e studenti, frequentava con piacere i vari appuntamenti pubblici promossi mensilmente.

Alla manifestazione a lui dedicata per commemorare il suo intenso rapporto con la Scuola e con il paese prenderanno la parola il Direttore dell’ateneo di Mendrisio Josep Acebillo, Mario Botta, Christian Devillers, Aurelio Galfetti, Carlos Martí Aris, Roberto Masiero, Luigi Snozzi e Luigi Trentin. Per l’occasione sarà allestita una selezione di materiali (visibili solo il 15 giugno) provenienti dallo Studio Vacchini, dall’Archivio del Moderno e dalla Biblioteca dell’Accademia: modelli di alcuni progetti, foto, ritratti, libri, monografie e articoli a lui dedicati. Sarà inoltre presentata una cartolina di Jacques Gubler – famose le cartoline alla Signora Tosoni pubblicate dalla rivista Casabella dal 1982 al 1996: Gubler ne scrive una anche per l’amico Livio. Allo stesso modo, i vari relatori invitati a consegnare un loro personale ricordo rievocheranno un’immagine, un episodio che diventeranno pretesto per un piccolo racconto su Livio Vacchini.

E una traccia importante di Vacchini è senz’altro il prezioso libro Capolavori, già pubblicato nel 2006 in lingua francese dalle Editions du Linteau di Parigi ed ora disponibile anche in italiano presso Allemandi, a cura di Bruno Pedretti e Roberto Masiero. Una sorta di testamento, l’unico testo vero e proprio di Vacchini che seleziona e presenta dodici capolavori, dalle piramidi egizie alla Chiesa di Sant’Ivo alla Sapienza a Roma alla Neue Nationale Galerie di Mies van der Rohe a Berlino: un suo modo di commentare la cultura progettuale nel quale è cresciuto e con la quale si è confrontato.

L’evento, a cura di Katia Accossato e Luigi Trentin dell’Accademia di architettura, si rivolge agli studenti, ai collaboratori e ai docenti di Mendrisio, ma anche al vasto pubblico.

L’omaggio a Vacchini si terrà venerdì 15 giugno 2007 al pianterreno di Palazzo Canavée (in caso di pioggia nell’Aula Magna) con inizio alle ore 17.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram