Varia Numismatica Ticinensia: Monete e banconote della Svizzera Italiana 4125 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
CURATORIAL PRACTISES
la lavagna
senti chi parla
la lavagna
reading room
reading room
Exibart.segnala
sondaggio
Il Guardian ha stilato una classifica dei dieci musei più belli del mondo, nei quali è stata premiata la Centrale Montemartini di Roma. Poi ci sono il Museo del Mobile di Vienna, quello delle Borse di Amsterdam. la Casa Museu Medeiros di Lisbona, la Caixa Forum di Madrid e altri. Se a decidere foste voi, quale museo mettereste sul podio?
• La Galleria Borghese di Roma
• La Fondazione Beyeler di Basilea
• altri
• Il Centre Pompidou di Parigi
• Il New Museum di New York
• Il Guggenheim di Bilbao
• Il Kiasma di Helsinki
recensioni
rubriche

Lugano - dal 27 settembre 2006 al 31 gennaio 2007
Varia Numismatica Ticinensia: Monete e banconote della Svizzera Italiana

BSI - BANCA SVIZZERA ITALIANA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Canova 6 (6900)
+41 0918093111 , +41 0918093678 (fax)
info@bsi.ch
www.bsi.ch
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

una straordinaria mostra storico-documentaria
prenota il tuo albergo a Lugano:
Booking.com
biglietti: free admittance
vernissage: 27 settembre 2006.
curatori: Luca M. Venturi
genere: documentaria, arti decorative e industriali

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
BSI dal 27 settembre 2006 a gennaio 2007 presenta nelle sue vetrine di Lugano, Bellinzona, Chiasso, Locarno, Ginevra, Zurigo, St Moritz una straordinaria mostra storico-documentaria dal titolo “Varia Numismatica Ticinensia: Monete e banconote della Svizzera Italiana” in collaborazione con il Circolo Numismatico Ticinese

La mostra illustra attraverso una selezione di una cinquantina di pregevoli monete e banconote ufficiali le vicende storiche ed economiche in relazione con il territorio della Svizzera Italiana, dall’epoca celtica al XIX secolo.

L’esposizione percorre in una sintesi avvincente la presenza, l’operosità e la storia delle genti prealpine, mentre la fattura spesso squisita delle monete, i materiali, l’oro e l’argento, i valori della tradizione, le diverse fonti d’ispirazione, la sensibilità artistica e la pura creatività sono stati tradotti in capolavori di bulino e cesello che offrono una straordinaria rassegna di vita quotidiana del passato.



In occasione della mostra, nell’ambito del programma BSI Album, viene presentato un volume illustrato dedicato alle banconote emesse dall’Istituto e alla storia di BSI, la banca più antica del cantone Ticino.



BSI SA, la banca più antica del Cantone Ticino, è stata fondata nel 1873 a Lugano. Il Gruppo BSI, presente sui principali mercati finanziari internazionali, è specializzato nella gestione patrimoniale e nei servizi alla clientela privata e istituzionale. Dal 1998 è interamente controllato dal Gruppo Generali, un partner presente in 40 Paesi, dall’Europa all’Estremo Oriente, che arricchisce la tradizione di BSI con la solidità finanziaria, l’internazionalizzazione e l’accesso privilegiato alle competenze specialistiche del Gruppo. All’interno del Gruppo Generali, BSI rappresenta il centro di eccellenza per i servizi di Private Banking e Wealth Management.
 
trovamostre