Giovanna Andreassi - Mind in the Gup 3109 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
BLOG
BUONE VACANZE!
READING ROOM
MARGINALIA #6
LA LAVAGNA
CACCIA IN RETE
A TEATRO
Exibart.segnala
sondaggio
Quali sono i migliori direttori dei musei d'arte contemporanea italiani?
• Lorenzo Giusti (MAN, Nuoro)
• Vicente Todoli (Hangar Bicocca, Milano)
• Andrea Viliani (Madre, Napoli)
• Fabio Cavallucci (Centro Pecci, Prato)
• Letizia Ragaglia (Museion, Bolzano)
• Gianfranco Maraniello (MART, Rovereto e Trento)
• Ilaria Bonacossa (Villa Croce, Genova)
• Federica Pirani (Macro, Roma)
• Hou Hanru (MAXXI, Roma)
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva IL CERCHIO APERTO - OPEN ROUND ​ Piazza Calderini Garda 37016

Garda (VR) - dal 12 ottobre al 3 novembre 2007

Giovanna Andreassi - Mind in the Gup

Giovanna Andreassi - Mind in the Gup

 [Vedi la foto originale]
IL CERCHIO APERTO - OPEN ROUND
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Piazza Calderini (37016)
+39 0457255731
www.cerchioaperto.com
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Personale di Giovanna Andreassi
vernissage: 12 ottobre 2007. ore 19
autori: Giovanna Andreassi
genere: arte contemporanea, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
Giovanna e' una pittrice che cerca nelle sue tele di rappresentare l´emozione del momento con un gran taglio biografico. Uno studio che cerca di cogliere l´attimo ruggente della vita, ritrovando una visione introspettiva dell´emozione provata in un determinato momento. La tecnica che lei usa passa dall´utilizzo dei colori acrilici, che permettono un lavoro veloce, all´utilizzo dei colori ad olio che danno piu' calore e sensualità ai suoi lavori.

Ad uno sguardo superficiale i suoi elaborati trasmettono una visione narcisistica del suo operato ma, guardando piu' attentamente l´opera, si puo' intuire che c´e' una coscienziosa ricerca sull´aspetto piu' profondo che riguarda la natura dell´uomo e la pittrice stessa. Il taglio dei suoi soggetti non ricerca uno stile pittorico personale, ma uno studio fatto su determinati tagli fotografici in modo da far trasparire la familiarità dell´emozione.

Con l´utilizzo della pittura Giovanna cerca di portare le fotografie ad una tecnica pittorica fatta di sfocature e di colori ricercati. Con questa tecnica lei ci invita a soffermarci e ad operare una riflessione su queste immagini, che sembrano svanire e ci lasciano il ricordo fugace dell´emozione vissuta. Enrico Rossato
 
trovamostre