Venti di Striscia 3079 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
26/06/2019
Il Ninfeo degli Specchi torna alla luce, con zampilli e scherzi d'acqua
26/06/2019
Ecco il nuovo motore di ricerca per chi non ricorda i titoli dei film
25/06/2019
Un manifesto per l’arte attiva. Al MAXXI, la prima bozza di Art Thinking
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva TRIENNALE - PALAZZO DELL'ARTE ​ Viale Emilio Alemagna 6 Milano 20121

Milano - dal 10 al 25 novembre 2007

Venti di Striscia

Venti di Striscia
TRIENNALE - PALAZZO DELL'ARTE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Viale Emilio Alemagna 6 (20121)
+39 02724341 , +39 0289010693 (fax), +39 0272434208
info@triennale.it
www.triennale.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

La Triennale di Milano presenta la mostra Venti di Striscia, che celebra il ventennale della trasmissione che ha introdotto grandi novità nel panorama televisivo e della società, influenzandolo e generando uno stile unico.di conduzione, di intrattenimento, di inchiesta e di denuncia
vernissage: 10 novembre 2007.
editore: ELECTA
ufficio stampa: SEC
autori: Pierluigi Cerri, Aldo Cibic, Michele De Lucchi, James Jarvis, Piero Lissoni, Alessandro Mendini, Mario Piazza, Italo Rota, Denis Santachiara, Ian Stevenson
genere: arte contemporanea, altro

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
La Triennale di Milano presenta la mostra Venti di Striscia, che celebra il ventennale della trasmissione che ha introdotto grandi novità nel panorama televisivo e della società, influenzandolo e generando uno stile unico.di conduzione, di intrattenimento, di inchiesta e di denuncia.


Margherita Palli ha curato un’installazione che racconta l’evoluzione del percorso di Striscia la Notizia attraverso la riproposta in chiave Pop del format televisivo, la costruzione di un universo immateriale, in cui le oltre 4000 puntate della trasmissione rivivono nello stesso “contenitore”.


4000 televisori, pari al numero delle puntate del programma, comporranno la scena nella quale il visitatore si troverà a camminare, proponendo frammenti di ciascuna delle trasmissioni.


L’allestimento, reso possibile dalla collaborazione di Seleco, affianca e prolunga la partecipazione del pubblico alla storia di Striscia la Notizia permettendo ai visitatori di “entrare” nel mondo di Striscia. Una video box raccoglierà parole, testimonianze, denunce dei visitatori che si vedranno replicati “in diretta” nell’allestimento e potranno vedersi “pubblicati” in televisione durante l’edizione del programma. La mostra troverà anche un prolungamento di tipo telematico, in quanto sarà possibile, partendo dal sito di Striscia, sia scambiarsi via rete le migliori puntate di Striscia la Notizia sia proporre i propri contributi per la mostra e/o per la rete e/o per la televisione da ogni parte d’Italia.


L’installazione sarà arricchita dal contributo di dieci grandi artisti e designer contemporanei (Pierluigi Cerri, Aldo Cibic, Michele De Lucchi, Piero Lissoni, Alessandro Mendini, Mario Piazza, Italo Rota, Denis Santachiara, James Jarvis, Ian Stevenson) che reinterpreteranno gruppi di dieci Tapiri ciascuno.


Accompagna la mostra un grande libro dal titolo “Venti di Striscia” e dedicato a Striscia, alla sua storia e ai suoi significati. Il volume, edito da Electa a cura dello Studio Camuffo, è una rassegna di Striscia, dalla A alla Zeta, che presenterà, oltre ai contributi di alcuni fra i nomi più influenti e brillanti del costume, della cultura, dello spettacolo e dell’arte, la testimonianza delle influenze che Striscia esercita in diversi settori della sensibilità e dell’espressione artistica.

 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram