La Venere dell’immondizia 3070 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
15/06/2019
Libri, film, interviste. A Milano, Gucci punta tutto su Harmony Korine
15/06/2019
David LaChapelle firma il calendario Lavazza 2020
14/06/2019
Tutti i segreti per un ritratto postmoderno. Mostra e talk alla RUFA
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva STUDIO TARGET ​ Via Giuseppe Antonio Angeloni 18 Sulmona 67039

Sulmona (AQ) - sab 9 febbraio 2008

La Venere dell’immondizia

La Venere dell’immondizia
STUDIO TARGET
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Giuseppe Antonio Angeloni 18 (67039)
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Il progetto-scultura “la Venere dell’immondizia” ideato dalla coppia di artisti Alessandro Monticelli e Claudio Pagone si materializzerà nello studio Target
biglietti: free admittance
vernissage: 9 febbraio 2008. ore 19
autori: Alessandro Monticelli, Claudio Pagone
telefono evento: +39 3398762763
genere: arte contemporanea, doppia personale
email: pagmon@tiscali.it
web: www.mep-art.it

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Il progetto-scultura “la Venere dell’immondizia” ideato dalla coppia di artisti Alessandro Monticelli e Claudio Pagone - non nuovi a simili azioni artistiche – che ha avuto larga eco negli organi di stampa specializzati e non (quotidiani, riviste, tv, radio…), si materializzerà sabato 9 febbraio – ore 19 – nello studio galleria dell’Associazione culturale “TARGET” a Sulmona (AQ).

Si ricorderà che gli artisti, dopo la notizia divulgata da quotidiani e tv nazionali relativa all’inserimento on line, sul noto sito EBAY, dell’annuncio di vendita di tonnellate di spazzatura, che da molte settimane ha portato negativamente alla ribalta internazionale la città di Napoli, hanno contattato ed acquistato, dal singolare autore dell’annuncio, 300kg di spazzatura partenopea d.o.c.

L’azione artistica di Monticelli & Pagone ripropone, a distanza di 40 anni dalla nota scultura (1967) Biella - Collezione Fondazione Pistoletto di M. Pistoletto - la loro personale e contemporanea versione dell’opera, che i due hanno intitolato (2008).

La notissima opera di Pistoletto contrappone una montagna di stracci alla candida copia di una statua classica posta di spalle, dando vita ad un forte stridore cromatico e formale.

Con la loro nuova versione della Venere, gli artisti hanno sostituito gli stracci con la spazzatura, “simbolo del consumismo consumato”, ottenendo un terzo elemento, quello olfattivo. Sarà, quindi, una scultura da vedere toccare e…annusare. Collezionisti e galleristi hanno già adocchiato questa originale scultura, lasciando presagire una grande fortuna a livello artistico.

Una forte accusa, anche dal mondo dell’arte, verso gli organi istituzionali, che non hanno saputo ancora oggi porre rimedio a questa sciagura che sta facendo il giro del mondo.



Il vernissage è aperto a tutti gli interessati al mondo dell’arte e i primi 100 ospiti saranno omaggiati di una mascherina anti-odore autografata dagli artisti.



 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram