Henri Cartier Bresson - Mexican Notebooks 3056 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
17/07/2019
Nuova vita per il World Trade Center, che riparte con un Centro d’Arti Performative
16/07/2019
Riaperte al pubblico due delle piramidi più antiche d’Egitto
15/07/2019
Una cooperazione Carabinieri-FBI riporta in Italia due preziosi reperti dagli USA
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva PALAZZO PICHI SFORZA ​ Via Xx Settembre 134 Sansepolcro 52037

Sansepolcro (AR) - dal 15 marzo al 18 maggio 2008

Henri Cartier Bresson - Mexican Notebooks

Henri Cartier Bresson - Mexican Notebooks

 [Vedi la foto originale]
PALAZZO PICHI SFORZA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via XX Settembre 134 (52037)
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Ogni fotografia racconta uno spaccato di vita messicana colto nella sua cruda e sincera immediatezza
orario: 10-13 e 15- 19. sabato orario continuato dalle 15 alle 23:30. Chiuso il martedì. 17 maggio: 18:30- 24. Domenica 18: 10-13 e 15-20
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: € 5 intero, € 3 ridotto
vernissage: 15 marzo 2008.
ufficio stampa: MERCURIO PROMOZIONI
curatori: Diana Saldana
autori: Henry Cartier-Bresson
patrocini: Città del Messico, Comunità Montana Valtiberina, Comune di Sansepolcro, Ambasciata di Francia in Italia
telefono evento: +39 0575735384
genere: fotografia, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Si inaugura il 15 marzo a Sansepolcro nelle sale di Palazzo Pichi la mostra "Mexican Notebooks",fotografie di Henri Cartier-Bresson. Presentata da Mercurio Promozioni in collaborazione con MagnumPhotos, la Fondation Henri Cartier-Bresson e Contrasto, la mostra rimarrà aperta fino al 18 maggio.La foto ritrae un uomo: lo sguardo è intenso, la bocca è bloccata in una strana smorfia. In testa porta unsombrero,con le mani stringe intorno a sé un poncho:appare sorpreso,forse un po' in imbarazzo per l'attenzionedel fotografo. Siamo in Messico e lo scatto è opera di un genio della fotografia: un autore che ha fatto la storiadel ritratto, oltre ad essere il padre del fotogiornalismo.L'uomo con il sombrero forse non sapeva chi aveva davanti.All'epoca Cartier-Bresson era un giovane fotografo.Era il 1934 quando per la prima volta andò in Messico. Poi, nel 1963, quasi trent'anni dopo, volle tornarci, giàda affermato fotografo. Il risultato di questi due viaggi è una straordinaria collezione di immagini o, per dirlacon le sue parole, "di pezzi di realtà fissati nell'eternità", raccolti in "Mexican Notebooks", esposizione chegiunge per la prima volta in Italia in questa occasione.Ogni fotografia racconta uno spaccato di vita messicana: colto nella sua cruda e sincera immediatezza. Si trattadi uno sguardo intimo e commovente della vita quotidiana in un Messico d'altri tempi: la povertà dei bambinivestiti di stracci, la dignità dei contadini nei campi aridi, la prostituzione, la morte, la ricchezza ostentata dellanobiltà, la passione di due corpi avvinghiati tra le coperte.Qui l'occhio esperto di Cartier-Bresson ha saputo cogliere la potente luce che richiama l'intenso calore diquesto territorio, la diffusione della povertà e la storia che pervade ogni angolo di strada.Nello stesso momento le immagini di questa mostra sono drammatiche e ironiche, spirituali e astratte, semprecaratterizzate dall'impronta dell'artista francese, maestro nel riuscire a catturare la gente comune in situazioniordinarie cogliendone la straordinaria bellezza e semplicità.I 44 scatti di "Mexican Notebooks" saranno i protagonisti di un'esposizione che si terrà a Sansepolcro, nelcuore della Toscana, dal 15 marzo al 18 maggio 2008.La mostra sarà allestita nelle sale di Palazzo Pichi, nel centro storico della città natale di un altro genio dell'arte:Piero della Francesca.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram