Astralia. Tra astronomia e astrologia 3103 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
18/12/2018
Stranger Things, dalla serie tv al videogioco in 16-bit
18/12/2018
Oscar 2019: Dogman fuori dalle nomination come miglior film straniero
17/12/2018
Scoperta in Egitto la tomba di un alto sacerdote, perfettamente conservata dopo 4mila anni
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva PARDES - BARCHESSA DI VILLA DONA' DELLE ROSE ​ Via Miranese 42 Mirano 30035

Mirano (VE) - dal 18 maggio al 13 luglio 2008

Astralia. Tra astronomia e astrologia

Astralia. Tra astronomia e astrologia

 [Vedi la foto originale]
PARDES - BARCHESSA DI VILLA DONA' DELLE ROSE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Miranese 42 (30035)
+39 0415728366 , +39 3491240891
cartec@alice.it
www.artepardes.org
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

orario: mer-dom 15-19 (chiuso 1 e 2 giugno 2008)
(possono variare, verificare sempre via telefono)
vernissage: 18 maggio 2008. ore 16
catalogo: Testi di Antonio Costanzo e Maria Luisa Trevisan
curatori: Maria Luisa Trevisan
autori: Karin Andersen, Maurizio Arcangeli, Daniela P. Bacigalupo, Laura Biagi, Daniele Bianchi, Huguette Ble'ze's, Brigitte Brand, Sonia Casari, Massimo Catalani, Paolo Conti, Franco Corrocher, Franco Costalonga, Nicola Evangelisti, Roberto Fontanella, Franco Gazzarri, Floriano Gheno, Doris Harpers, Jiøí Kolar, Lohner & Carlson, Sirio Luginbühl, Giovanni Manfredini, Arcangelo Mazzoleni, Tanja Micca, Maria Micozzi, Bruno Munari, Barbara Nahmad, Serena Nono, Pain Azyme, Barbara Pelizzon, Renato Pengo, Tobia Ravà, Thomas Ruff, Andrea Santarlasci, Hana Silberstein, Francesco Stefanini, Marialuisa Tadei, Annamaria Targher, Walter Valentini, Giuseppe Vesco, Cesare Vignato, Paola Volpato, Stefano Zaratin
telefono evento: +39 0415728366
genere: arte contemporanea, performance - happening, collettiva
email: concertoarte@katamail.com
web: www.cartec.supereva.it

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
L'Associazione Culturale Concerto d'Arte Contemporanea e lo spazio espositivo PaRDeS organizzano per la primavera estate 2008 una esposizione d'arte contemporanea dal titolo Astralia. Tra astronomia e astrologia, con sculture ed installazioni ambientali nel parco e nella barchessa dello spazio PaRDeS - Laboratorio di Ricerca d'Arte Contemporanea a Mirano (VE), realizzate da artisti italiani e stranieri. Durante l'inaugurazione domenica 18 maggio a partire dalle ore 16 vi saranno le seguenti performances: la Danza del Sole di Laura Biagi, uno studio sul movimento dei pianeti basato sul rapporto di attrazione tra sette punti nel simbolo di un enneagramma contenuto in un cerchio, in senso orario;

Venere vive nella betulla e Marte nella quercia di Doris Harpers in cui Donatella Medici farà la parte di Venere-Betulla e Elio Pezzuolo quella di Marte/Quercia recitando alcune poesie di Paracelsus, Hemleben, Merini, Goll, Hesse, Hölderlin e Solouchin; la scrittrice Claudia Vio invece effettuerà, interagendo con il pubblico, un giocoso -doppio astrale-, un pretesto per creare letteratura fantastica attraverso dei -quadri astrali- puramente d'invenzione. Si potrà inoltre ascoltare la colonna sonora della mostra creata per l'occasione dal compositore Marcello Mauro. Nello spazio espositivo interno saranno proiettati i video di Sirio Luginbühl, Arcangelo Mazzoleni e Cesare Vignato e saranno esposte le opere di pittura, fotografia, scultura, sul tema degli astri, pianeti, cosmo, costellazioni degli artisti Karin Andersen, Maurizio Arcangeli, Daniella Bacigalupo, Daniele Bianchi, Brigitte Brand, Massimo Catalani, Paolo Conti, Nicola Evangelisti, Jiri Kolar, Lohner & Carlson, Giovanni Manfredini, Bruno Munari, Barbara Nahmad, Serena Nono, Renato Pengo, Tobia Ravà, Thomas Ruff, Andrea Santarlasci, Hana Silberstein, Francesco Stefanini, Marialuisa Tadei, Annamaria Targher, Walter Valentini. Nel parco e portico della barchessa saranno esposte opere site specific, installazioni ambientali, e opere di land art di Huguette Ble'ze's, Sonia Casari, Franco Corrocher, Franco Costalonga, Roberto Fontanella, Franco Gazzarri, Floriano Gheno, Doris Harpers, Tanja Micca, Maria Micozzi, Pain Azyme, Barbara Pelizzon, Paola Volpato, Giuseppe Vesco, Stefano Zaratin.

L'esposizione e' incentrata sul concetto di universo, di sistema planetario, di costellazioni, galassie, asteroidi, comete, ma e' anche legata alla storia, alla letteratura e alla storia dell'arte e all'influenza che questo ha avuto ed ha sull'uomo, sull'ambiente e sul nostro territorio. Le opere sono ideate - in particolare quelle per l'esterno - in maniera tale da stabilire un contatto con la volta celeste. Vi sono esposte opere di vario genere, dalla pittura alla scultura, dalla fotografia al video e all'installazione ambientale al fine di coinvolgere al meglio gli spazi disponibili e di sondare gli aspetti piu' diversi del rapporto arte, scienza, cosmo, astronomia e astrologia.
L'Associazione in questo modo si propone di sviluppare sinergie e collaborazioni tra l'arte contemporanea e altri ambiti di ricerca e sviluppo, organizzando anche - nell'ambito della mostra - incontri, conferenze,

meetings con esponenti della cultura, dell'arte e del mondo scientifico e tecnologico, tra i quali vi saranno una serata dedicata all'osservazione degli astri con telescopi e la conferenze su Cielo profondo e costellazioni da parte del Gruppo Astrofili Salese -Galileo Galilei, l'incontro su Le geometrie dell'abisso con Angelo Adamo, dell'Osservatorio Astronomico di Padova e Asiago, che ci parlerà del rapporto tra rapporto tra musica, architettura e astronomia. Per la serie Astralia letteraria a cura di Beppe Bovo vi saranno gli incontri con la scrittrice Annalisa Bruni e Barbara Codogno, giornalista e poetessa.

Si auspica in questo modo di contribuire alla divulgazione del messaggio artistico e di renderlo sempre piu' vicino alla realtà quotidiana.


Testi di Antonio Costanzo e Maria Luisa Trevisan.

Allestimenti: Tobia Ravà

Patrocini: Regione del Veneto, Provincia di Venezia, Comune di Mirano, Fondazione Bevilacqua La Masa-Venezia, ed in collaborazione con Gruppo Astrofili Salese -Galileo Galiei-

Enti Promotori e organizzazione: Concerto d'Arte Contemporanea, PaRDeS - Laboratorio di Ricerca d'Arte Contemporanea, Comune di Mirano - Assessorato alla Cultura

Inaugurazione domenica 18 maggio ore 16 e a seguire alcune performances
di Nadia Costantini, colonna sonora di Marcello Mauro, danza di Laura Biagi, letture di poesie da parte di Donatella Medici, Elio Pezzuolo, e -doppio astrale- di Claudia Vio

Mercoledi' 28 maggio ore 21.15 Osservazione degli astri con telescopi a cura del Gruppo Astrofili Salese -G. Galilei-

Mercoledi' 4 giugno ore 21.15 Cielo profondo e costellazioni a cura del Gruppo Astrofili Salese -G. Galilei-

Mercoledi' 18 giugno ore 21.15 Astralia letteraria incontro-performance con Barbara Codogno e le sue poesie a cura di Beppe Bovo

Mercoledi' 25 giugno ore 21.15 Astralia letteraria incontro-performance con Annalisa Bruni e i suoi racconti a cura di Beppe Bovo

Venerdi' 4 luglio ore 21.30 Le geometrie dell'abisso incontro con Angelo Adamo dell'Osservatorio Astronomico di Padova e Asiago

Sponsor: (Prata di Pordenone), Unotv, Grafiche Turato (Rubano -PD)

Collaboratori: Martina Ballarin, Dario Bertocchi, Irene De Lorenzi, Emma Galzignato, Francesca Giubilei, Elena Menin, Silvia Rossetti.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram