MO>VI Arte '08 -- Mostra d'Arte Contemporanea 3087 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
20/05/2019
Manifesto per una Bauhaus viva più che mai. La mostra targata RUFA al Pastificio Cerere
18/05/2019
Ai Weiwei mette a dura prova la Kunstsammlung di Dusseldorf
17/05/2019
Artists Development Programme 2019. Tra i vincitori del concorso anche Pamela Diamante
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva PALAZZO SPADA ​ Via Roma Vigonza 35010

Vigonza (PD) - dal 15 al 23 novembre 2008

MO>VI Arte '08 -- Mostra d'Arte Contemporanea

MO>VI Arte '08 -- Mostra d'Arte Contemporanea
PALAZZO SPADA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Roma (35010)
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Dalla pittura alla videoarte, dalla scultura al disegno, dalla fotografia alle installazioni: è aperta a tutti i linguaggi e le tecnologie la prima edizione di MO>VI Arte 08, promossa dal Comune di Vigonza -- Padova
orario: Lunedì - Sabato 15 - 19; Domenica 10 -12, 15 - 19
(possono variare, verificare sempre via telefono)
vernissage: 15 novembre 2008. ore 17
autori: Stefano Bolcato, Sergio Cruz, Giuseppe Donnaloia, Simone Ferrarini, Werther Germondari
genere: arte contemporanea, giovane arte, collettiva
email: info@jobforart.it
web: jobforart.it/moviarte.html

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Dalla pittura alla videoarte, dalla scultura al disegno, dalla fotografia alle installazioni: è aperta a tutti i linguaggi e le tecnologie la prima edizione di MO>VI Arte 08, promossa dal Comune di Vigonza -- Padova./

Mentre fioriscono diffusamente esposizioni per soli giovani artisti e il "limite" dei trentacinque anni assume il valore di un confine oltre cui la produzione artistica pare votata alla ripetizione e al declino creativo, MO>VI attua una scelta divergente, selezionando opere e autori senza discriminanti a eccezione del vincolo alla residenza, anche temporanea, sul territorio nazionale.

Il Bando ha visto la partecipazione di numerosi artisti sia alle prime esperienze espositive sia con un curriculum già nutrito. Ed è connaturata dalla volontà di mostrare tutte le tecniche attraverso cui gli artisti si fanno interpreti della realtà contemporanea.

Si sono estrapolate le opere che più si distinguevano, non tanto e non solo per la novità di esecuzione, quanto piuttosto per uno spirito del tempo che interpretasse le istanze e le tematiche a noi più vicine. Si è riscontrato uno stato di necessità della pittura che afferma una riappropriazione dei mezzi più usuali, la tela, i pennelli, i colori ad olio o acrilici, anche attraverso un repertorio di temi che sembrano uscire dalle pagine dei giornali. Emergono suggestioni derivanti dal linguaggio pubblicitario, dai giochi infantili, dalla cronaca, nonché dagli aspetti quasi gergali del mondo fumettistico e dei graffiti. Con la risoluzione sempre più raffinata degli strumenti usati nella video arte, si sono ottenuti risultati eccellenti nella produzione dei video presentati in concorso per qualità dell'immagine e dei contenuti, che mostrano in alcuni casi un'ascendenza al mondo mass-mediatico e del videoclip musicale.


*Giuseppe Donnaloia* -- Premio della Giuria -- /Tutta Brava Gente, 2007/

*Werther Germondari* -- Menzione Critica -- /Panca Popolare Italiana, 2008/

*Simone Ferrarini* - Menzione Critica -- /Brevragas, 2008/

*Stefano Bolcato* -- Menzione Critica -- /Primo!, 2007/

S*ergio Cruz* -- Menzione Critica, fuori concorso -- /Outside, 2007/
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram