Giampaolo Berto - Opere recenti 3063 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
18/06/2019
In Germania, presso la Stadtgalerie Kiel, inaugurata la seconda tappa della mostra del Premio Fondazione Vaf
18/06/2019
Archy Art è il nuovo software per gestire gli archivi d’artista
18/06/2019
VALIE EXPORT vince il Roswitha Haftmann Prize 2019. Il premio alla sua ricerca coraggiosa
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva ISTITUTO MAGISTRALE STATALE ​ Via Marin Marino Adria 45011

Adria (RO) - dal 26 settembre al 26 ottobre 2003

Giampaolo Berto - Opere recenti

Giampaolo Berto - Opere recenti
"Venezia", 2003, acrilico su tavola, cm 61,5 x 70
 [Vedi la foto originale]
ISTITUTO MAGISTRALE STATALE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Marin Marino (45011)
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Dell’artista romano, ma adriese di nascita, saranno esposte oltre 300 “opere recenti”
orario: lun-ven 18-20, sab-dom 10-12.30, 16-20
(possono variare, verificare sempre via telefono)
vernissage: 26 settembre 2003. ore 18.30 in piazzetta Marino Marin
ufficio stampa: STUDIO ESSECI
autori: Gian Paolo Berto
telefono evento: +39 042621675
note: Altre sedi: Sala Cordella, Corso Vittorio Emanuele, info 0426 21500 / 941229 e-mail biblioadria@iol.it -
Sede ex Cassa di Risparmio, Corso Vittorio Emanuele - Centro commerciale “Il Porto”, via Chieppara - tel. 0426.21867 - Adria International Raceway, SS 115 Adria-Rovigo, località Smergoncino, Cavanella Po, 45011 Adria (Ro), tel 0426 941411, e-mail info@adriaraceway.com, sito www.adriaraceway.com, addetto stampa Enrico Tessarin (328 4238665)
genere: arte contemporanea, personale
web: www.gianpaoloberto.com

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Adria, l’antica città veneta che ha dato il proprio nome all’Adriatico, sarà presto interamente rivestita di colori da Berto.
Dell’artista romano, ma adriese di nascita, saranno esposte oltre 300 “opere recenti”, in una mostra allestita in cinque sedi: Sala Cordella, Istituto Magistrale, Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Adria International Raceway e Centro Commerciale “Il Porto”.
Gian Paolo Berto, artista colto e profondo, traduce con vulcanica creatività intuzioni, memorie ed emozioni nei propri lavori. Il “suo amore furibondo per l’arte” (l’espressione è di Renato Guttuso) lo ha portato a vivere in prima persona i momenti salienti dell’arte contemporanea della seconda metà del Novecento, testimoniandoli con la propria opera.
Dipinti su legno, su carta, su tavola, incisioni, stampe, collages, frottages, ready made, installazioni, appropriazioni e assemblaggi, saranno tra le opere fruibili dai visitatori nelle sedi espositive della mostra.
Accanto ai soggetti “classici” dell’iconografia pittorica bertiana, gli “Erranti”, le “J.B.”, gli “Alessandri”, le “Entelechie”, le “Venezie”, le “Lamentazioni”, ecc., saranno presentati lavori di ispirazione più manifestamente dadaista e pop, quali le “Madonne”, gli “Snoopy”, i “Pockemon”: cartelloni pubblicitari “rettificati” dalla mano dell’artista, che recupera ed eleva a rango artistico la selva di riviste, film, abbigliamento, profumi, cibi confezionati, nella quale l’uomo contemporaneo si muove nel quotidiano. Tutto è registrato e tutto è alchemicamente tradotto nel linguaggio dell’arte.
 
immagini
Memoria", 2003, acrilico e cartone su tavola, cm 92 x 62
Appropriazione da Edvige - Monumento a Snoopy", 2003, tecnica mista su carta, cm 27 x 21.
"Gondoliere lunare", 2003, acrilico su tavola, cm 41 x 51
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram