New Technologies 3082 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva CHIESA DI SANTA SOFIA ​ Piazza Santa Sofia Benevento 82100

Benevento - dal 23 al 31 ottobre 2003

New Technologies

New Technologies

 [Vedi la foto originale]
CHIESA DI SANTA SOFIA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Piazza Santa Sofia (82100)
+39 082421818
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

il movimento della "estetica della comunicazione", ora ampiamente noto e presente in tutto il mondo, ricco di una bibliografia internazionale
biglietti: free admittance
vernissage: 23 ottobre 2003.
autori: Roy Ascott, Maurizio Bolognini, Fred Forest, Richard Kriesche, Mit Mitropoulos
genere: arte contemporanea, collettiva
web: www.webnetmuseum.org

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
Appare ormai in maniera sempre più evidente che le tecnologie della comunicazione a distanza non sono uno soltanto degli aspetti della post-modernità, e dunque del modo in cui abitiamo oggi il nostro mondo, ma ne costituiscono piuttosto il centro di propulsione e il senso storico.
Nell'ottobre del 1983, un filosofo italiano, Mario Costa, e un artista francese, Fred Forest, colgono precocemente questo aspetto del divenire ed intuiscono che esso avrebbe, tra l'altro, provocato delle profonde trasformazioni nella pratica artistica e nelle teorie estetiche.
Nasce così, in occasione di una manifestazione organizzata dallo stesso Costa presso l'Università di Salerno, il movimento della "estetica della comunicazione", ora ampiamente noto e presente in tutto il mondo, ricco di una bibliografia internazionale che è difficile percorrere e dotato di un sistematico organo di riflessione e diffusione quale è stato, a partire dal 1985, la periodica manifestazione salernitana denominata ARTMEDIA (sulla sua VIII Edizione, svoltasi eccezionalmente a Parigi tra novembre e dicembre del 2002, cfr. i testi di presentazione pubblicati in "Art Press", n.285, décembre 2002 e gli "atti" pubblicati in "Ligeia", n.45/48, juillet/décembre 2003 o il sito Internet www.olats.org ).
Ma la prima esibizione pubblica dell' "estetica della comunicazione" ebbe luogo al Museo del Sannio di Benevento dal 26 marzo al 14 aprile del 1984. Qui, tra l'altro, in una sezione denominata "L'immaginario telefonico", Fred Forest realizzò una performance video-telefonica in tempo reale, il "Bleu éléctronique - Hommage a Yves Klein", che qui viene documentata, e Marc Denjean mise in scena uno dei primi tentativi di utilizzazione estetica della connessione telefono-computer via modem.
A venti anni esatti dalla creazione del movimento, l' "estetica della comunicazione", con i suoi più recenti sviluppi legati al concetto di "sublime tecnologico", torna al Museo del Sannio, suo primo e lungimirante luogo di esibizione, con una Mostra relativa a cinque artisti della comunicazione europei, Roy Ascott (inglese), Maurizio Bolognini (italiano), Fred Forest (francese), Richard Kriesche (austriaco) e Mit Mitropoulos (greco), tutti di consolidata fama internazionale, che sono e restano quanto di meglio e di più avveniristico la ricerca estetico-artistica ha saputo offrire nel corso degli ultimi vent'anni.
 
trovamostre
@exibart on instagram