Flower power 3093 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
19/12/2018
La cultura dell’olio d’oliva. Fino al 21 dicembre aperte le candidature per il bando OLE@ART
18/12/2018
Stranger Things, dalla serie tv al videogioco in 16-bit
18/12/2018
Oscar 2019: Dogman fuori dalle nomination come miglior film straniero
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva VILLA GIULIA ​ Via Vittorio Veneto Verbania 28921

Verbania (VB) - dal 24 maggio all'undici ottobre 2009

Flower power
[leggi la recensione]

Flower power
[leggi la recensione]
Psychotropical Anima
 [Vedi la foto originale]
VILLA GIULIA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Vittorio Veneto (28921)
Pallanza
+39 0323 557691
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

La mostra, divisa in 7 sezioni, esamina le molteplici rappresentazioni “dell’oggetto fiore” attraverso un excursus tematico, stilistico e simbolico che comprende oltre cinque secoli di arte italiana e internazionale e oltre 160 opere di artisti dall’epoca barocca ai nostri giorni.
orario: da mercoledì a venerdì ore 15 - 22
sabato e domenica ore 11 - 22
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: intero 5 euro
ridotto 3 euro (dai 6 ai 14 anni, maggiori di 65 anni e gruppi
oltre 10 persone)
gratuito Abbonamento Musei Torino Piemonte
e residenti nel Comune di Verbania
vernissage: 24 maggio 2009. ore 11
editore: SILVANA EDITORIALE
ufficio stampa: TAI AGENCY
curatori: Andrea Busto
autori: Heather & Ivan Morison, Abetz & Drescher, Scoli Acosta, Pilar Albarracín, Pierre Alechinsky, Guido Anderloni, Chiho Aoshima, Nobuyoshi Araki, Stefano Arienti, Donald Baechler, Enrico Baj, Giacomo Balla, Baya, Bill Beckley, Andrea Belvedere, Joseph Beuys, Richard Billingham, Ross Bleckner, Karl Blossfeldt, Enrica Borghi, Bernie Boston, Louise Bourgeois, Laëtitia Bourget, Abraham Brueghel, Stéphane Calais, Letizia Cariello, Felice Casorati, Hsia-Fei Chang, Miguel Chevalier, Mat Collishaw, Fabrizio Corneli, Johan Creten, Gregory Crewdson, Giuliana Cuneaz, Andrew Dadson, Nicola de Maria, Giorgio DeChirico, Marco Del Re, Wim Delvoye, Fortunato Depero, Rä Di Martino, Emmanuelle Dupont, Massimo D’Azeglio, Keith Edmier, Walker Evans, Hans Peter Feldmann, Thierry Feuz, Ettore Fico, Franco Fontana, Lucio Fontana, Pia Fries, Francesca Gabbiani, Franco Garelli, Angelo Garoglio, Mark Garry, Domenico Gatti, Dominique Gauthier, Romano Gazzera, Gelitin Gelitin, Ori Gersht, Andy Goldsworthy, Trevor Gould, Rolf Graf, Dianne Hagen, Richard Hamilton, Florance Henri, Guillaume Janot, Sarah Jones, Kim Joon, Ma Jun, Markus Karstiess, Alex Katz, Ellsworth Kelly, Shigeyuki Kihara, Jiřì Kovanda, Filippo La Vaccara, Marie-Jo Lafontaine, Wolfgang Laib, Leilani, Jacopo Ligozzi, Urs Lüthi, Alice Maher, Salvatore Mangione, Robert Mapplethorpe, Corinne Marchetti, José Maria Sicilia, Piero Martina, Tony Matelli, Ana Mendieta, Luigi Miradori detto “Il Genovesino”, Tina Modotti, Aldo Mondino, Giorgio Morandi, Yasumasa Morimura, Paul Morrison, Jean-Luc Moulène, Ugo Mulas, Paolo Mussat Sartor, Nils-Udo, Jacques Nimki, Mario Nuzzi detto Mario De’ Fiori, Enzo Obiso, Tancredi Parmeggiani, Bruno Pelassy, Diego Perrone, Jack Pierson, Robert Pruitt, Chen Qiulin, Marc Quinn, Antonio Rasio, Tobias Rehberger, Luca Rento, Derek Rowleiei, Salesa, Tommaso Salini, David Salle, Sam Samore, Tomas Saraceno, Adrian Schiess, Ken Scott, Franck Scurti, Luigi Serralunga, Bianca Sforni, Shirana Shabazi, Kishin Shinoyama, Kiki Smith, Paul Solberg, Wieki Somers, Howard Sooley, Lorenz Spring, Christoph Steinmeyer, Kate Street, Christine Streuli, Bernardo Strozzi, Thomas Struth, Ema Tavola, Filippo Tibertelli, Arturo Tosi, Janaina Tschäpe, Kitagawa Utamaro, Luisa Valentini, Juan Van der Hamen y Leon, Ruud Van Empel, Nicolaes Van Veerendael, Laura Viale, Guillaume Viaud, Andy Warhol, James Welling, Pae White, Sue Williams, Jeanine Woollard
telefono evento: +39 0323503249
genere: arte antica, arte moderna e contemporanea, collettiva

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
La mostra, divisa in 7 sezioni, esamina le molteplici rappresentazioni “dell’oggetto fiore” attraverso un excursus tematico, stilistico e simbolico che comprende oltre cinque secoli di arte italiana e internazionale e oltre 160 opere di artisti dall’epoca barocca ai nostri giorni. I differenti capitoli dell’esposizione e del catalogo tendono a raggruppare per temi e rappresentazioni l’uso simbolico del fiore che, attraverso la nostra cultura, è stato messaggero ed espressione di grazia, fascino e seduzione.
 
documenti
documento Adobe Acrobat  Comunicato stampa [1,8 Mb] 

(07/04/2009 12:58:08)
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram