Uwe Jaentsch - Durex 3063 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva HOTEL AFRICA ​ Porto Empedocle 92014

Porto Empedocle (AG) - ven 17 luglio 2009

Uwe Jaentsch - Durex

Uwe Jaentsch - Durex

 [Vedi la foto originale]
HOTEL AFRICA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
(92014)
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

L’intervento realizzato sul prospetto dell’ Hotel Africa ha un concetto diametralmente opposto al tema di creazione del Fare Mondi, riqualificazione di un’area dismessa con conseguente ritorno alla vita ma bensì un invito a preservare ed evitare feti urbani come l’Hotel Africa, mai nato senza una storia e un’anima.
vernissage: 17 luglio 2009.
autori: Uwe Jaentsch
note: 53 Biennale Arti Visive Venezia
Fare Mondi / Making Worlds

Evento collaterale 2009 / Sezione Distaccata del Porn Pavilion
genere: arte contemporanea, performance - happening
email: piazzagarraffello@yahoo.it
web: www.costanzalanzadiscalea.it/

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
E’ la prima volta che Uwe realizza in Sicilia un intervento pittorico su

un immobile di cemento costruito da siciliani un palazzo aborto.

Hotel Africa costruzione realizzata negli anni 68, con una superficie

complessiva di circa mq 6830. gigantesco mostro di cemento feto

urbano concepito con violenza e determinazione, mai entrato in

funzione inanimato e ingombrante sovrasta la costa che affaccia

sull’Africa.



“Durex” è una sezione distaccata dell’opera “Porn Pavilion” della

Collaterale 53 Biennale Arti Visive. L’intervento realizzato sul prospetto

dell’ Hotel Africa ha un concetto diametralmente opposto al tema di

creazione del Fare Mondi, riqualificazione di un’area dismessa con

conseguente ritorno alla vita ma bensì un invito a preservare ed evitare

feti urbani come l’Hotel Africa, mai nato senza una storia e un’ anima.



L’artista negli ultimi anni ha realizzato interventi pittorici su immobili

costruiti da stranieri, che hanno fatto storia e dove ha sempre

percepito l’anima e il passato del luogo, ha fatto una scelta radicale sul

tipo di intervento da realizzare sull’Hotel Africa, percependone soltanto

la maledizione, usando il logo del profilattico numero uno al mondo

Durex.



Buonamorone (AG)
 
trovamostre
@exibart on instagram