Thalassa. La Terra incontra il Mare 3082 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
15/12/2018
A Milano, le case dei libri. Vendita, scambio e mostra, sul filo dell’arte
14/12/2018
L’universo in bottiglia. Ilaria Vinci si aggiudica l’ottava edizione del Menabrea Art Prize
14/12/2018
La casa sull'albero progettata dall'architetto Will Beilharz
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva CLUB NETTUNO ​ Via Grotta Azzurra Anacapri 80071

Anacapri (NA) - dal 22 al 23 agosto 2009

Thalassa. La Terra incontra il Mare

Thalassa. La Terra incontra il Mare
Stefano Ansini
 [Vedi la foto originale]
CLUB NETTUNO
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Grotta Azzurra (80071)
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Mostra collettiva d’arte contemporanea
vernissage: 22 agosto 2009. ore 21.30
curatori: Annamaria Izzo
autori: Giampiero Abate, Stefano Ansini, Blukobalto, Valerio De Filippis, Claudio Gambini, Alexandru Moraru, Antonella Scaglione, Gaio Veneziano, Alessandro Vita
note: a cura della Dott.ssa Annamaria Izzo per la Galleria Arte Pignatelli in collaborazione con Club Nettuno Capri
genere: arte contemporanea, collettiva
email: ufficiostampa@galleriartepignatelli.it

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
La Terra incontra il Mare.Sulle rive mozzafiato del Club Nettuno,da
sempre attento alle più disparate espressioni artistiche e culturali,
nella notte del 22 agosto la Terra parlerà di sé al mare attraverso
l’Arte. Due straordinari eventi artistici si uniranno nella meravigliosa
cornice per rendere omaggio alla sublime natura che incastona il Club
Nettuno: il canto materico degli artisti della Galleria Arte Pignatelli
si affiancherà, con indicibile onore, all’imperdibile talento di Mario
Biondi, durante la serata concertistica del cantante siciliano.

Con gli accattivanti ritmi del soul jazz di Mario Biondi, la sua
seducente maniera compositiva, l’eleganza della sua voce, l’accuratezza
delle sue interpretazioni insieme alle personalissime creazioni degli
artisti in mostra, la Terra parlerà di noi ai flutti spumeggianti.
Mentre le profondità marine, dal canto loro, ci racconteranno nuove
storie, con le onde inquiete, la brezza di fine agosto e il luccichio
della luna sulla distesa blu.

Gli abissi si caricheranno di quelle suggestioni che solo l’animo
artistico sa produrre. Le onde e i venti le condurranno lontano, verso
lidi infiniti. Come infinita ed eterna sarà per sempre l’Arte.

Momenti imperdibili, regalati dalla magica fusione dei segreti del Mare
con ciò che di meglio la Terra porta con sé: il genio artistico,
traduttore degli altrimenti inesprimibili moti dell’Io.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram