Giappone oggi 3064 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
19/01/2019
David Bowie è stato nominato dal pubblico del Regno Unito il più grande entertainer del XX secolo
19/01/2019
L’Urlo di Munch in bianco e nero, arriva a Londra
18/01/2019
Daniel Pennac non è gradito a Empoli: polemica per l'invito dello scrittore francese che difese Cesare Battisti
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva MAGI 900 ​ Via Rusticana 1 Pieve Di Cento 40066

Pieve Di Cento (BO) - dal 22 settembre al 19 ottobre 2009

Giappone oggi

Giappone oggi
Loco
Senza titolo, s.d.
scoppio di palloncini, acrilico su tela
cm. 25x33,5
 [Vedi la foto originale]
MAGI 900
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Rusticana 1 (40066)
+39 0516861545 , +39 0516860364 (fax)
info@magi900.com
www.magi900.com
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Dopo la performance e la mostra del maestro Shimamoto (novembre'08),il museo promuove i suoi giovani allievi dando visibilità ad opere eterogenee e sperimentali
orario: da martedi a domenica dalle 10 alle 18
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 22 settembre 2009. ore 18
curatori: Vittoria Coen
autori: Mamoru Atsuta, Ayako Isogai, Takehiro Kawatani, Loco, Akihisa Matsuda, Motonari Nohara, Motoo Nomura, Yuhei Takada, Chikako Tanaka, Tomohiro Yagi, Yoshiko Yamamoto
genere: arte contemporanea, collettiva

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
Martedì 22 settembre alle ore 18 presso il Magi 900 si inaugura la mostra collettiva degli artisti giapponesi allievi del maestro Shozo Shimamoto (tra i fondatori del movimento Gutai nel 1954).
La mostra permette di dare continuità ai rapporti tra MAGI'900, l'associazione e “scuola” Shimamoto.
Dopo la performance e la mostra del maestro (novembre 2008), il museo promuove i suoi giovani allievi dando visibilità ad opere eterogenee, prevalentemente non figurative, sperimentali, in alcuni casi realizzate con un gusto del colore puro, brillante, materico e l'inserimento di altri materiali, a volte modellati (i draghi di carta di Takada) a volte immediatamente riconoscibili (i palloncini di LOCO). Ciò che emerge è la freschezza del “nuovo”, abbinata alla tradizione culturale giapponese.

artisti presenti in mostra:

Mamoru Atsuta
Ayako Isogai
Takehiro Kawatani
LOCO
Akihisa Matsuda
Nakajima Yumiko
Motonari Nohara
Motoo Nomura
Yuhei Takada
Chikako Tanaka
Tomohiro Yagi
Yoshiko Yamamoto

Le opere esposte saranno 51 di piccolo e medio formato
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram