Umana solitudine 3239 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Allons Enfant/6
Reading Room
CINEMA
Reading Room
Lettera Aperta
PREVIEW
Exibart.segnala
sondaggio
La nomina a curatore del padiglione Italia di Vincenzo Trione ha suscitato diverse perplessità. Che ne pensate voi?
• C'erano sicuramente addetti ai lavori più qualificati e non è possibile che in Italia tutto passi all'infuori del merito!
• Potrebbe essere una sorpresa, anche se non è "ufficialmente" un curatore
• Farà un bel Padiglione, d'altronde è una voce fuori dal coro del solito di giro di musei, direttori, curatori etc
• Sarà un'altra Biennale in cui l'Italia farà una figuraccia
• Metterà in mostra qualche amico più o meno conosciuto
recensioni
rubriche

Milano - dal 7 al 15 ottobre 2009
Umana solitudine

Valerio Tizzi, InUnAccecanteCandidoLimbo, 100x70
 [Vedi la foto originale]
IL BORGO
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Corso San Gottardo 14 (20136)
+39 3405515604
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Esposizione Internazionale d’Arte
Contemporanea
orario: da martedì a venerdì dalle ore 16:00 alle 19:30;
sabato dalle 10 alle 12
(possono variare, verificare sempre via telefono)
prenota il tuo albergo a Milano:
Booking.com
biglietti: free admittance
vernissage: 7 ottobre 2009. ore 18
ufficio stampa: Fabiana
autori: Francesca Candito, Lineeprimitive, Fabiola Micarelli, Giulia Pesci, Ody Santippe, Valerio Tizzi, Massimiliano Visintainer
genere: arte contemporanea, collettiva
email: ufficiostampa@sabrinafalzone.info
web: www.sabrinafalzone.info

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
Dopo il successo della rassegna “Intime geometrie di luce” che ha visto l’esposizione di opere di elevato livello esecutivo firmate Lineeprimitive, Alessandra Stagni, Regina Di Attanasio e Anna Baresi, la Galleria Il Borgo di Milano presenta “Umana solitudine” mostra internazionale d’arte curata dal critico e storico dell’arte Sabrina Falzone. L’esposizione approfondisce il tema della solitudine umana in rapporto con l’aberrante scenario della società contemporanea in cui viviamo. Il volto amaro della modernità si rivela nell’indifferenza tra gli esseri umani, sempre più abbandonati a se stessi e condannati ad un clima di cinico egoismo lungi dall’utopia della solidarietà. Straordinari interpreti di questa delicata tematica sono Valerio Tizzi, sensibile cultore delle plasticità pittoriche del corpo femminile, Francesca Candito con le sue solitudini metropolitane d’immediata lettura e Giulia Pesci che con il suo obiettivo fotografico riesce a inquadrare profondamente il tema della schiavitù dell’uomo nella società contemporanea. Abili fotografi sono Ody Santippe, la quale trasla il sentimento della solitudine nel percorso interiore di ricerca dell’ignoto, e Massimiliano Visintainer nella sua originalissima opera intitolata “Pausa”. Colpisce l’essenzialità segnica della produzione artistica di Fabiola Micarelli, all’apice del minimalismo grafico. La magnifica grandezza dell’esistenza umana è invece raccontata dalle sculture polimateriche di Lineeprimitive che scalfiscono nella memoria il passato e il presente. La Galleria Il Borgo è situata in uno dei quartieri più esclusivi di Milano in pieno centro cittadino, a due passi dai Navigli e da Porta Ticinese. Essa si affaccia su uno dei caratteristici borghi dell'antica Milano, pregni di storia e cultura, avendo ospitato al suo interno opere di celebri autori contemporanei tra i quali Salvatore Fiume, artista del Novecento di fama mondiale.
 
trovamostre