Video Talk Exhibition - Alessio Ancillai 3078 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
19/06/2019
Ad Alberto Angela la laurea honoris causa dell’Università Suor Orsola di Napoli
19/06/2019
Flaminia Bonciani e i colori degli anni ’80, al RUFA Space
18/06/2019
In Germania, presso la Stadtgalerie Kiel, inaugurata la seconda tappa della mostra del Premio Fondazione Vaf
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva ATELIER META TEATRO ​ Via Natale Del Grande 21 Roma 00153

Roma - dom 18 aprile 2010

Video Talk Exhibition - Alessio Ancillai

Video Talk Exhibition - Alessio Ancillai

 [Vedi la foto originale]
ATELIER META TEATRO
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Natale Del Grande 21 (00153)
compagniadelmetateatro@fastwebnet.it
www.metateatro.org
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Nell’ambito del progetto “Infinite Space-Time”, prodotto e ideato dalla società di produzione cinematografica “Il Gigante” con l’attrice Angela Antonini, il talk sarà condotto da Elena Abbiatici, giovane critica e curatrice d’arte, che dialogherà con l’artista e col pubblico.
vernissage: 18 aprile 2010. ore 18.45
curatori: Elena Abbiatici
autori: Alessio Ancillai
note: Media Partner: Radio Città Futura, Left, Next Exit, Dipartimento Comunicazione Spettacolo Università Roma Tre, Linea Stampa, Necci
genere: incontro - conferenza
email: elena.abbiatici@gmail.com
web: www.ilgigantecinema.com

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
(Still da video Tu Linea, 2009 e Non sapendo come, 2007)

Si fa poesia.

Si fa pittura.

Si fa video-arte.

Alessio Ancillai parte dalla poesia come prima inconsapevole espressione artistica, arriva al video come linguaggio artistico elaborato sulla base degli sviluppi precedenti, mai tradendo un innato spirito poetico.

Grandi Poeti hanno sempre influenzato Grandi Artisti.

Ma la questione non è penetrare nelle recondite corde emozionali e visive di Alessio – che si può scommettere essersi a lungo abbeverato dai “Maestri” – quanto cercare di capire il perché di questo abbraccio alla videoarte e i messaggi che l’artista vuole - con questo media - comunicare.

Sopra tutto e prima di tutto sta la Linea.

La Linea, il fil rouge della sua ricerca poetica, da intendersi pure come segno grafico - firma di Ancillai – e come metafora del suo percorso di uomo ed artista.

Diverse le tematiche da Ancillai affrontate, dall’attualità sociale alla realtà umana più interna.

Nell’ambito del progetto “Infinite Space-Time”, prodotto e ideato dalla società di produzione cinematografica “Il Gigante” con l’attrice Angela Antonini, il talk sarà condotto da Elena Abbiatici, giovane critica e curatrice d’arte, che dialogherà con l’artista e col pubblico.

Verranno proiettati quattro video della produzione di Ancillai, a seguito di una breve e sintetica presentazione dei pionieri della videoarte, dei nuovi media elettronici e delle nuove tecnologie.

Alessio Ancillai vive e lavora a Roma nella zona Pigneto.

Esprime la sua ricerca in più forme: pittura, videoarte, installazioni e poesia.

Premiato al concorso di videoarte organizzato dal Circolo degli Artisti di Roma, ha esposto i suoi lavori video al Micro Museum di Brooklyn (NY, Usa) e al National Center for Contemporary arts, Moscow e alla Chelsea Gallery di Londra.

Elena Abbiatici, vive fra Roma e Milano.

Si laurea in Lettere moderne nel 2005 e in Storia dell’arte nel 2008. Dopo la tesi lavora al Superstudio Più di Milano dove prende parte all’organizzazione del (con)Temporary Art II edizione, Fuori Salone 2009, alle attività di ufficio stampa e comunicazione e alle mostre presso la MyOwnGallery.

Dal 2007 cura esposizioni fra Brescia, Bergamo e Milano.

Scrive per “Variatio”, magazine internazionale di fotografia.

Declina il suo interessa verso fotografia, installazione e videoarte contemporanee.
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram