Paolo Simonazzi - Mondo piccolo 3107 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
15/06/2019
Libri, film, interviste. A Milano, Gucci punta tutto su Harmony Korine
15/06/2019
David LaChapelle firma il calendario Lavazza 2020
14/06/2019
Tutti i segreti per un ritratto postmoderno. Mostra e talk alla RUFA
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva IL MONDO PICCOLO ​ Strada Villa 18 Fontanelle 31043

Fontanelle (TV) - dal 2 maggio al 27 giugno 2010

Paolo Simonazzi - Mondo piccolo

Paolo Simonazzi - Mondo piccolo
Paolo Simonazzi, Borgoforte (Mantova), 2007
 [Vedi la foto originale]
IL MONDO PICCOLO
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Strada Villa 18 (31043)
+39 0521374714
turismo@comune.roccabianca.pr.it
www.comune.roccabianca.pr.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

L’esposizione, al Museo Brescello e Guareschi di Brescello (RE) e al Museo Il Mondo piccolo di Fontanelle (Roccabianca, Parma), nell’ambito di Fotografia Europea 2010, presenterà 100 immagini a colori del fotografo reggiano che documentano un percorso di ricerca sulle realtà segrete della Bassa parmense e reggiana.
orario: dal martedì al venerdì su prenotazione
sabato, domenica e festivi 10.00 -12.00 / 16.00 - 19.00. Lunedì chiuso
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 2 maggio 2010.
catalogo: in mostra
editore: ALLEMANDI
ufficio stampa: CLP
curatori: Gloria Bianchino, Sandro Parmiggiani
autori: Paolo Simonazzi
genere: fotografia, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
È il Mondo piccolo di Giovannino Guareschi, quella piccola porzione della Bassa padana che ha ispirato i libri su Peppone e Don Camillo, a essere protagonista delle fotografie di Paolo Simonazzi, dal 2 maggio al 27 giugno 2010, al Museo Brescello e Guareschi di Brescello (RE) e al Museo Il Mondo piccolo di Fontanelle (Roccabianca, Parma).

L’esposizione, nell'ambito di Fotografia Europea 2010, curata da Sandro Parmiggiani e Gloria Bianchino, promossa dalla Provincia di Reggio Emilia e dalla Provincia di Parma, organizzata dai Comuni di Brescello (Re) e Roccabianca (Pr), in collaborazione con Palazzo Magnani di Reggio Emilia e CSAC di Parma, col patrocinio della Regione Emilia Romagna e del Comitato per le celebrazioni del Centenario della nascita di Giovannino Guareschi, presenterà 100 immagini a colori dell’artista reggiano, che documentano un percorso di ricerca, iniziato tre anni fa, sulle realtà segrete della Bassa parmense e reggiana.

In questo lavoro, l'interesse e la sensibilità di Paolo Simonazzi (Reggio Emilia, 1961) indagano quei dettagli e quegli angoli poco visibili che appartengono alla memoria e alla storia minima di una zona e dei suoi abitanti, che costituivano le fondamenta del Mondo piccolo - da qui il titolo dell’esposizione - così ben ritratto dalla penna di Giovannino Guareschi. Un microcosmo che ha come scenario un'Italia semplice e profondamente legata alle sue radici contadine e che è legata a doppio filo con il Grande fiume, il Po, fonte di vita e di morte per i piccoli paesi che si affacciano sulle sue sponde. Simonazzi cattura col suo obiettivo tutto questo universo di tradizioni, di luoghi ammantati dalla nebbia padana, di persone semplici animate da buoni sentimenti, con lacerti del moderno che qua e là irrompono a fare da contrasto.

Accompagna la mostra un catalogo Umberto Allemandi & C. con testi dei curatori, di Massimo Bubola e Corrado Mingardi.

Paolo Simonazzi, nasce a Reggio Emilia nel 1961. Divide la propria vita tra l’attività di medico e quella di fotografo, cui si dedica con tale passione e curiosità da essere sempre pronto ad intraprendere un viaggio che gli consenta di inseguire e sviluppare un tema.

Tra i cicli di fotografie cui ha lavorato, ricordiamo quello realizzato al seguito del “Circo Bidone”, uno di quei piccoli circhi sopravvissuti nel tempo in un’ epoca in cui tutto è stato ridotto a spettacolo e ad effetti speciali. Il catalogo (Zoolibri, 2003) si avvale di una prefazione di Moni Ovadia.

Con “La casa degli angeli”, mostra realizzata nel 2006 a Reggio Emilia in occasione della prima edizione della rassegna Fotografia Europea, e successivamente esposta a Roma nell’ambito della rassegna internazionale Roma fotografia, ha saputo avvicinarsi con delicato rispetto al tema del disagio sociale.

Nel 2007 ha tenuto una mostra con il Museo d’Arte Moderna di Bologna (MAMbo), presso Villa delle Rose, dal titolo “Tra la Via Emilia e il West”. La mostra è stata successivamente esposta presso la Rocca di Cento (FE), poi nel 2008 a New York, presso la Casa Italiana Zerilli Marimò/New York University, e nel gennaio 2009 presso l’Istituto Italiano di Cultura a San Francisco.

In occasione della manifestazione Fotografia Europea 2008, presso la Galleria Radium Artis di Reggio Emilia, ha presentato il ciclo “Cardiologia”, nel quale vengono decifrate valenze metaforiche sul cuore e il batticuore, con estro e freschezza.

Negli ultimi tre anni Simonazzi si è dedicato al progetto “Mondo piccolo”, ripercorrendo le terre care a Giovannino Guareschi, luoghi dell’anima più che della geografia.

Brescello (Re), aprile 2010
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram