Vittorio Ciccarelli - (S)Coprirsi 3174 utenti online in questo momento
exibart.com
community
Buone vacanze a tutti!
Reading Room
L'altra metà dell'arte
La lavagna
Arte e Cibo
recensioni
rubriche
argomenti
classifiche
acuradi...
curator parade
antidoping
artist parade
cerca persone
notizie recenti

Aversa (CE) - dal 19 giugno al 10 luglio 2010
Vittorio Ciccarelli - (S)Coprirsi

Untitled_14, 2009, stampa fotografica, cm 30 x 45, ed. 1/5
 [Vedi la foto originale]
OTTANTUNO
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Roma 249 (81031)
+39 08119814873
spazio81associazione@gmail.com
www.ec2.it/ottantuno
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Una ricerca originale, che ha come argomento cardine l’esigenza di “scoprire” se stesso, le proprie attitudini compositive e gli aneliti emotivi.
orario: da lunedì a venerdì dalle 16 alle 19
(possono variare, verificare sempre via telefono)
prenota il tuo albergo a Aversa (CE):
Booking.com
biglietti: free admittance
vernissage: 19 giugno 2010. ore 18.30
curatori: Caterina Belardo, luigi rondinella
autori: Vittorio Ciccarelli
patrocini: Ordine degli Architetti P. P. e C. della Provincia di Caserta
genere: fotografia, arte contemporanea, giovane arte, personale

segnala l'evento ad un amico


mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
“(S)coprirsi” è il titolo della prima soggettiva dedicata a VITTORIO CICCARELLI, architetto casertano impegnato in indagini sperimentali nel campo della fotografia d’autore. “Fotografo per scoprire chi sono”, dichiara l’autore: le sue continue sperimentazioni fotografiche, avviate nel 2007 da autodidatta, hanno determinato l’elaborazione di un tema di ricerca, ormai avviato verso una netta progettualità. Una ricerca originale, che ha come argomento cardine l’esigenza di “scoprire” se stesso, le proprie attitudini compositive e gli aneliti emotivi. Tale bisogno è appagato dall’autore mediante l’elaborazione di composizioni che “coprono” i soggetti: in mostra, difatti, campeggiano ritratti di spalle o volti obliterati; è velando le espressioni somatiche del soggetto di turno che Vittorio Ciccarelli riesce ad esprimere al meglio le passioni che lo coinvolgono in quel momento.
Esperto ed appassionato d’arte, l’autore espone, nella seconda parte della mostra, una serie di scatti, in omaggio ai maestri della pittura. Le luci drammatiche del Caravaggio, il tepore onirico di René Magritte e le sperimentazioni surreali di Salvador Dalì sono i temi rivisitati nelle eleganti foto scattate negli ultimi due anni. Un accurato studio pittorico, ove dinamismi cromatici e luministici affiorano sapientemente sulla pellicola fotografica. I lavori, di matrice figurativa, trascendono l’argomento della fotografia inteso stricto sensu, divenendo studi compositivi, strutturati attraverso una piena immersione nel pathos dell’artista omaggiato.
Durante l’evento la fashion designer SIMONA CAMPOCHIARO presenterà la sua nuova linea di bracciali hand – made, in tiratura limitata e rigorosamente eco.

_Vittorio Ciccarelli (Napoli, 1980; vive e lavora ad Aversa, Caserta). Architetto, appassionato d’arte, conduce ricerche sperimentali nel settore della fotografia d’autore. La sua passione, inizialmente avviata da autodidatta, è stata suffragata negli ultimi anni da un affinamento tecnico cresciuto anche mediante la partecipazione a workshop tematici (tra gli ultimi si ricorda “Scuola di fotografia”, Caserta 2009, coordinato da Andrea Scala). Nel 2010 vince il premio “Concorso giochi di luce”, indetto dalla Facoltà di Ingegneria della S.U.N., con lo scatto “Pensieri scritti in volo”. Ha partecipato a collettive di fotografia in spazi espositivi della provincia di Caserta.

_Simona Campochiaro (Aversa, 1981, dove vive e lavora). Conseguito il diploma artistico nel 2000 si inscrive alla Facoltà di Architettura che tuttora frequenta. Durante gli studi accademici avvia una creativa speculazione degli argomenti del fashion design, rigorosamente eco e hand – made. Nel 2008 realizza una linea di accessori, bangle design: bracciali realizzati con tessuti, nastri di raso, fodere per abiti, bottoni vintage e materiale da sartoria di recupero.

_SPAZIO81 nasce nel 2009 ad Aversa, Caserta, come insieme collaborativo di architetti ed artisti teso allo svolgimento di indagini sul “recupero culturale” del territorio. SPAZIO81 riversa in modo eclettico le sue attenzioni sui disagi culturali e territoriali dei contesti antropizzati, elaborando trasversalmente il concetto di “trasformazione”, indagato nelle sue potenzialità compositive ed espressive. SPAZIO81 segmenta la sua struttura in due macro-settori dedicati alla progettazione architettonica e alla promozione del lavoro di artisti campani mediante l’organizzazione di mostre e workshop. Il progetto collettivo SPAZIO81 è fondato dagli architetti Caterina Belardo, Luigi Rondinella, Silvia Tartaglione; la curatela degli eventi artistici è svolta dalla storica dell’arte Lucia Ferrara; l’immagine di SPAZIO81 è curata dal grafico Giacomo Ferrandino.
 
speed-news
  Exibart.
   Pubblicazione iscritta nel registro della stampa del Tribunale di Firenze con il n. 5069/01.
   Direttore Editoriale e Direttore Responsabile: Adriana Polveroni
   Direttore Commerciale: Federico Pazzagli - f.pazzagli@exibart.com - adv@exibart.com - Fax: 06/89280543
   Amministrazione: amministrazione@exibart.com - Fax: 06/89280277