Dim Sampaio - Sertao Molecular 3088 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
19/07/2019
A settembre, a Roma apriranno le porte di una nuova Fondazione
19/07/2019
Addio a Mattia Torre, raffinato autore di teatro e tv, padre della serie Boris
19/07/2019
Il segreto di Stonehenge? Secondo un recente studio, era il lardo
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva GROSSETTI ARTE CONTEMPORANEA ​ Piazza XXV Aprile 11/B Milano 20121

Milano - dall'otto luglio all'otto agosto 2010

Dim Sampaio - Sertao Molecular

Dim Sampaio - Sertao Molecular

 [Vedi la foto originale]
GROSSETTI ARTE CONTEMPORANEA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Piazza Xxv Aprile 11/b (20121)
+39 344 2046825
galleria@grossettiart.it
www.grossettiart.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

In mostra gli spettacolari lavori di ultima generazione di grandi e medie dimensioni.
orario: da martedi a venerdi 11-19; lunedi 15-19
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 8 luglio 2010. ore 18.30
catalogo: in mostra
editore: MAZZOTTA
curatori: Pietro Bellasi, Bruno Corà
autori: Dim Sampaio
genere: arte contemporanea, personale

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
E’ con grande piacere che dopo due anni dall’ultima mostra personale di Dim Sampaio, vi invito a registrare con i vostri occhi l’evoluzione della ricerca di quest’artista. Frutto degli ultimi due anni di lavoro, durante i quali, la nostra stretta collaborazione, suggellata da un contratto, ha portato il giovane artista a una maturazione che va oltre ogni mia aspettativa. In mostra gli spettacolari lavori di ultima generazione di grandi e medie dimensioni. Nell’occasione Francesco Tarabini Castellani annuncerà il progetto Vontobel per l’arte, che da un incontro tra di noi, nella mia galleria, cominciò a prendere forma. Questo progetto produrrà la pubblicazione del catalogo Mazzotta, curatori Prof. Bruno Corà e Prof. Pietro Bellasi, dedicato alla produzione artistica di Dim Sampaio dagli esordi fino ai giorni nostri. Un’importante opera esposta, dal titolo Boulevard, sarà acquisita dalla Banca Vontobel dando l’avvio ad un articolato e ambizioso progetto di sostegno dell’artista nel mondo dell’arte. Ancora una volta ”guardare per credere”:

Bruno Grossetti





Dim Sampaio (Altos - stato di Pianì, Brasile, 1975) è la prova vivente e inequivocabile che la pittura oggi è ancora assolutamente, vigorosamente capace di sorprenderci per potenzialità creative e innovative; e ciò quando, come altre tecniche di scrittura artistica, si origini dalla sincerità sorgiva di una poderosa e coraggiosa scelta esistenziale ed etica. Laddove anche le distinzioni più o meno accademiche “figurativo/astratto/informale” perdono senso all’apparire dell’opera nel suo ambiguo rapporto con la realtà: mai condizione conclusiva ma processo infinito, appuntamento problematico, incerto, sempre rimandato fra artista e fruitore.

Ogni quadro o disegno di Sampaio è un piccolo o grande big-bang: esplosioni e implosioni iniziali in cui vedi che la prepotenza dei colori vivi invade la superficie del mondo, rivela gli spessori convoluti della materia come le sue fragilità epidermiche; costruisce i presupposti di spazio e di tempo per un universo convulso di energie e di forze violentemente contrapposte. Qui la figura (antropomorfa) traspare quasi come in un gioco ottico, in un seguito di allusioni fantasmatiche dentro un cielo di nembi temporaleschi. Le figure, crepitanti di colori sospese tra apparizione e scomparsa, tra presenza e assenza, accorrono, fuggono, precipitano, si avventano, si scagliano l’una contro l’altra; addensano in ambienti quotidiani e domestici descritti con puntigliosità scenografica e deflagrano con questi verso spazi di silenzi abissali.

L’eccitazione e la virulenza di forme e di colori sembra partire dalla memoria ancestrale di festività di culti arcani, di riti allucinatori, per approdare ad una contemplazione al tempo stesso visionaria, impietosa e sofferente della condizione contemporanea e della sua sostanziale componente spettacolare e aggressiva.

Pietro Bellasi







Special Project





Nell’occasione si annuncia il progetto Vontobel per l’arte nell’ambito del quale verrà pubblicato il catalogo Mazzotta dedicato alla produzione di Dim Sampaio. L’artista sarà il primo di una serie di personalità di talento individuate secondo criteri di originalità e coraggio innovativo; queste le linee programmatiche del progetto Vontobel per l’arte:

In un frangente temporale come l’attuale che, nella dinamica degli eventi sociali, economici e culturali, vede l’arte e i suoi esponenti impegnati in un’azione di rinnovamento, riqualificazione, ma anche difesa dei suoi fondamenti, appare utile e auspicabile che, a vario titolo, quanti si dichiarano interessati all’integrità dei principi che regolano la creazione artistica si uniscano nel rinnovato obiettivo di sostenere le migliori energie di personalità artistiche manifestatesi negli ultimi anni e particolarmente nel decennio in corso che avvia il XXI secolo. E’ a partire da tali presupposti che sotto l’egida Vontobel per l’arte si dà avvio a un’iniziativa di promozione dell’arte contemporanea rivolta a figure emergenti o di particolare significato la cui opera necessita di un’adeguata conoscenza e divulgazione.





Francesco Tarabini Castellani



(Country Manager Italy - Branch Manager -Vontobel Europe S.A. Milan Branch)







 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram