12. Mostra Internazionale di Architettura - Malesia 3072 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
15/12/2018
A Milano, le case dei libri. Vendita, scambio e mostra, sul filo dell’arte
14/12/2018
L’universo in bottiglia. Ilaria Vinci si aggiudica l’ottava edizione del Menabrea Art Prize
14/12/2018
La casa sull'albero progettata dall'architetto Will Beilharz
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva ARSENALE ​ Campo Della Tana (Castello) Venezia 30122

Venezia - dal 27 agosto al 21 novembre 2010

12. Mostra Internazionale di Architettura - Malesia

12. Mostra Internazionale di Architettura - Malesia
Desig Evolution Architects - Wan Sofiah Wan Ishak
The Ammin Project: Integrative Islamic Iconoclasm
Acrylic
300x300x200mm (H)
 [Vedi la foto originale]
ARSENALE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Campo Della Tana (Castello) (30122)
www.labiennale.org
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

In occasione della 12. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia la Malesia annuncia la sua prima partecipazione nazionale con il progetto espositivo dal titolo Re/Mixed, alle Artiglierie dell’Arsenale.
vernissage: 27 agosto 2010. ore 13.30
ufficio stampa: Margherita Sassone
T +39 347 4457067 | E margherita.sassone@gmail.com
Cecilia Collini
T +39 349 6444004 | E cecilia.collini@gmail.com
curatori: Roseliah Taha
autori: Sarly Adre Sarkum, Saifuddin Ahmad, Veritas Architects, DBA Arkitek- Abdul Muzi Haji Abdullah, Nazlan Baharuddin, Lee Chor Wah, Tan Hin Lin, Khairiah Hj. Noordin, William Ho, Lim Hock Huat, Hijjas Kasturi, Muhammd Khairi Ismail, Aisan Kianmehr of University Putra Malaysia, John Koh Seng Siew, Martin Lee Wee Hong, Wooi Lok Kuang, Tan Loke Mun, Maarof, Esa Mohammed, Dato’ Noharuddin Nordin, Ngiom Partnership, Chan Pik Zen, Mohamad Pital, Mohamad Pital Maarof, Sacha Ramlan Noordin, Ahmad Rozi, Wan Sofiah Wan Ishak of Design Evolution Architects, Mohd Suhaimi Fadzir, Au Tai Yeow, Abdul Wahab, Chris Yap Seng Chye
note: ore 12.30 conferenza stampa
genere: architettura, collettiva
web: www.pam.org.my

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
12. Mostra Internazionale di Architettura – la Biennale di Venezia 29 Agosto – 21 Novembre 2010 Padiglione della Malesia Re/Mixed Artiglierie dellʼArsenale Malaysian Institute of Architects Commissario: Noharuddin Nordin, CEO of MATRADE Inaugurazione: venerdì 27 agosto 2010 h. 12.30 conferenza stampa h. 13.30 cocktail di inaugurazione In occasione della 12. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia che si svolgerà dal 29 agosto al 21 novembre 2010, la Malesia annuncia la sua prima partecipazione nazionale con un progetto espositivo dal titolo Re/Mixed, alle Artiglierie dellʼArsenale. Il progetto, organizzato da Malaysia External Trade Development Corporation (MATRADE) in collaborazione con Malaysian Institute of Architects (PAM), prende spunto dal tema generale dellʼEsposizione ʻPeople Meet In Architectureʼ per presentare unʼanalisi legata alla necessità attuale di riesaminare e ridefinire il rapporto tra Architettura e Natura, in relazione ad unʼesistenza sempre più tecnologicamente satura. Attualmente infatti, Il legame fra uomo e natura sta diventando sempre più labile in maniera preoccupante. I diversi tentativi di realizzare aree naturali allʼinterno degli spazi urbani devono inevitabilmente mediare con la necessità di comfort urbano, snaturando così lʼidea stessa di Natura come risulta dalla progressiva artificializzazione del paesaggio. Nascono spazi ibridi in cui lʼautenticità del paesaggio viene meno a favore di una rappresentazione che confonde artificiale e naturale. In questo scenario il design e lʼarchitettura stanno continuamente ridefinendo il loro ruolo critico di mediatori tra un mondo allʼinsegna della tecnologia e il nostro ambiente naturale, dal quale emerge un nuovo concetto di ecologia, in cui i rituali tipici dellʼessere umano sono drasticamente ridimensionati dagli interventi artificiali nelle città. Lʼarchitettura rappresenta così lʼunione tra spazio reale e lʼirreale, naturale e artificiale, sempre più evidente in paesaggi urbani progettati seguendo questa nuova visione di una natura remixata con elementi urbani, che mette in relazione tra loro ambiente, tecnologia, architettura, cultura e persino lʼarte. Questo è il tema centrale che lega i 36 progetti dei 27 studi di architettura invitati, che si presentano per la prima al pubblico internazionale della Biennale di Venezia con la mostra dal titolo Re/Mixed. Lʼintero allestimento si articola attraverso una serie di modelli esposti su piedistalli di diversa altezza, che da un lato rappresentano lʼidea possibile di realizzare edifici finiti, dallʼaltro vengono considerati nel loro significato di oggetti in sé con una nuova qualità organica, come componenti essenziali di un insieme più grande. Ne deriva che la materialità e l'assemblaggio di ogni modello dà un nuovo significato a quello che gli sta accanto, creando continuamente diversi percorsi narrativi e nuovi sistemi strutturali all'interno dello spazio nelle Artiglierie dellʼArsenale. Re/Mixed propone dunque un percorso espositivo che indaga il rapporto in continua evoluzione tra architettura e natura, allʼinterno del quale lo spettatore si confronta con la vulnerabilità della natura che gli fa riscoprire la sua essenza irrevocabilmente umana. Progetti di: Abdul Muzi Abdullah of DBA Arkitek - Ahmad Rozi Abdul Wahab - Aisan Kianmehr of University Putra Malaysia - Au Tai Yeow - Chan Pik Zen - Chris Yap Seng Chye - Esa Mohammed - Hijjas Kasturi - John Koh Seng Siew - Khairiah Hj. Noordin - Lee Chor Wah - Lim Hock Huat - Martin Lee Wee Hong - Mohamad Pital Maarof - Mohd Suhaimi Fadzir - Muhammad Khairi Ismail of University Putra Malaysia - Nazlan Baharuddin - Ngiom Partnership - Saifuddin Ahmad - Sacha Ramlan Noordin - Sarly Adre Sarkum - Tan Hin Lin - Tan Loke Mun - Veritas Architects - Wan Sofiah Wan Ishak of Design Evolution Architects - William Ho - Wooi Lok Kuang
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram