Donata Paruccini - Piccoli segni nei disegni 3087 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
19/06/2019
Ad Alberto Angela la laurea honoris causa dell’Università Suor Orsola di Napoli
19/06/2019
Flaminia Bonciani e i colori degli anni ’80, al RUFA Space
18/06/2019
In Germania, presso la Stadtgalerie Kiel, inaugurata la seconda tappa della mostra del Premio Fondazione Vaf
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva TRIENNALE DESIGN MUSEUM ​ Viale Emilio Alemagna 6 Milano 20121

Milano - dal 3 novembre all'otto dicembre 2010

Donata Paruccini - Piccoli segni nei disegni

Donata Paruccini - Piccoli segni nei disegni

 [Vedi la foto originale]
TRIENNALE DESIGN MUSEUM
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Viale Emilio Alemagna 6 (20121)
+39 02724341 , +39 0289010693 (fax)
www.triennale.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Il progetto MINI & Triennale CreativeSet presenta la mostra Donata Paruccini: piccoli segni nei dintorni, che si inserisce nel ciclo dedicato al design italiano contemporaneo nello spazio del CreativeSet del Triennale Design Museum.
orario: da martedì a domenica ore 10.30-20.30; giovedì ore 10.30-23
(possono variare, verificare sempre via telefono)
vernissage: 3 novembre 2010. dalle 11.30 alle 13.30 per la stampa
editore: ELECTA
curatori: Marco Romanelli
autori: Donata Paruccini
note: L'evento e' organizzato in collaborazione con KLAT magazine http://www.klatmagazine.com Le mostre del CreativeSet sono un progetto diretto da Silvana Annicchiarico
Progetto grafico Normat
genere: design, arte contemporanea, personale
email: ufficio.stampa@triennale.it

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

comunicato stampa
Il progetto MINI & Triennale CreativeSet presenta la mostra Donata Paruccini: piccoli segni nei dintorni, che si inserisce nel ciclo dedicato al design italiano contemporaneo nello spazio del CreativeSet del Triennale Design Museum.
In questa occasione, il lavoro di Donata Paruccini e' presentato organicamente per la prima volta.

La progettualità di Donata Paruccini e' ben esemplificata da The Fly. La Paruccini, come nota il curatore, “mette in scatola” delle mosche “fastidiose” per renderle funzionali trasformandole in puntine da disegno. Questo “mettere in scatola” significa affrontare progettualmente stimoli, domande, problemi quotidiani. Significa suggerire l'obbligo di tornare a guardare le cose: viverle, non accumularle; toccarle, non riporle.

Donata Paruccini e' una progettista “schiva”: progetta solo quando puo' aggiungere all'esistente una piccola cosa, un frammento di poesia, una traccia di ordine.
Progetti come il portamatite Monoblocco, le scatole per la pulizia delle scarpe Cleaning shoes box o lo svuota-tasche Catch-all testimoniano questo approccio ideologico, assolutamente inedito, che si distingue per l'eccezionale qualità formale dei risultati.

Biografia
Nata nel 1966 a Varedo (Milano), trascorre la sua infanzia e i primi anni formativi in Sardegna, quindi si trasferisce a Firenze dove studia Industrial Design all'ISIA diplomandosi con Jonathan De Pas. Dal 1994 al 1997 lavora nello studio Andrea Branzi. Ha partecipato a diverse edizioni della mostra Opos durante il Salone del Mobile di Milano e nel 2007 e' stata membro del “Consiglio Italiano del Design”. Attualmente vive e lavora tra Milano e Parigi come libera professionista e i suoi oggetti sono in produzione per Alessi, ENO, Morellato, Nodus, Pandora Design e RSVP.
Tra le diverse esposizioni collettive si ricordano nel 2007 The New Italian Design alla Triennale di Milano; nel 2005 Premio Caiazza Memorial Challenge sezione inviti, organizzata da Promosedia, Udine; Art of Italian design ad Atene; nel 2003 1950-2000: Theater of Italian Creativity al Dia Center di New York.

Al fine di promuovere e valorizzare maggiormente il nuovo e giovane design italiano e renderli ancora piu' facilmente fruibili a un ampio pubblico, per tutto il secondo ciclo espositivo il costo di ingresso a ogni mostra e' di 2 euro.

Venerdi' 19 novembre 2010 alle ore 19.00 si svolgerà un incontro con Donata Paruccini presso il Teatro Agorà del Triennale Design Museum.
Partecipano Silvana Annicchiarico, Susanna Legrenzi e Marco Romanelli.
L'evento e' organizzato in collaborazione con KLAT magazine http://www.klatmagazine.com
 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram