GALLERIA MAZZOLENI - Torino 3060 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
18/05/2019
Ai Weiwei mette a dura prova la Kunstsammlung di Dusseldorf
17/05/2019
Artists Development Programme 2019. Tra i vincitori del concorso anche Pamela Diamante
17/05/2019
Sull'isola greca di Delo sbarcano le opere di Antony Gormley
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

GALLERIA MAZZOLENI


 [Vedi la foto originale]
Torino
Piazza Solferino 2 (10121)
+39 011534473, +39 011538625 (fax)
info@mazzoleniarte.it
www.mazzoleniarte.it
prenota il tuo albergo a Torino:
Booking.com
Exibart.alert - tieni d'occhio GALLERIA MAZZOLENI
individua sulla mappa Exisat
individua GALLERIA MAZZOLENI sullo stradario MapQuest
Stampa la scheda di GALLERIA MAZZOLENI
Eventi in corso nei dintorni di GALLERIA MAZZOLENI

individua sulla mappa

 
presentazione
Fondata 40 anni fa da Renato Gissi, la galleria Mazzoleni Arte Moderna (ex Nuova Gissi) di piazza Solferino 2 a Torino, si annovera tra le gallerie più prestigiose d’Europa fin dagli anni Cinquanta. Le sue sale hanno infatti, ospitato opere di Picasso, Chagall, Dalì, Magritte, Van Gogh e di molti altri importanti maestri della storia dell’arte.

Passata nell’86 a Gianni Mazzoleni, che la gestisce con i figli Davide e Luigi, la galleria, ora Mazzoleni Arte Moderna, continua a essere un punto di riferimento colto per chi ama conoscere, oltre a collezionare, i protagonisti del Novecento.

Ubicata su tre piani nell’ottocentesco Palazzo Panizza, la galleria si sviluppa tra le storiche sale affrescate (in passato aulico foyer dell’attiguo teatro Alfieri) per un totale di 500 metri quadri espositivi.

De Chirico, Savinio, Balla, Manzoni, Vedova, Campigli, Guttuso, Salvo, Burri, Fontana, Menzio, Morandi, Vasarely, Casorati, Afro, Baj, oltre agli artisti della transavanguardia e quelli dell’arte povera, sono alcune tra le più prestigiose firme di artisti che la Mazzoleni Arte Moderna ospita nel corso delle sue mostre che vengono organizzate dopo una lunga e selettiva raccolta di opere.

Si ricordano in ordine cronologico;

Ottobre 1999 “Casorati”
Ottobre 2000 “De Chirico-Savinio”
Ottobre 2001 “Afro”
Ottobre 2002 “Baj”
Ottobre 2003 “Burri”
Marzo 2004 “Salvo"
Ottobre 2004 ”Hartung”
Marzo 2005 “Guttuso”
Ottobre 2005 “Turcato”
Febbraio 2006 “Fontana Burri Afro”
Ottobre 2006 “Capogrossi”
 
info
 
Tipologia sede galleria privata

 
Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram