Attualità

Musei aperti ma solo nei giorni feriali e, allora, chi potrà andarci? Lo chiedono i musei d’arte contemporanea della rete AMACI al Presidente Giuseppe Conte e al Ministro Dario Franceschini

Il 2020 è stato tutto da buttare? No, dai! Ecco la...

Un anno solo virtuale? Non proprio. Un anno combattivo, dove ci si è dovuti dotare di grande ingegno e coraggio. Sul nostro podio? Qualche classico e diverse rivelazioni

Informare o distrarre? I media al tempo del COVID

Non sarebbe necessario "programmare" per evitare di ricorrere al bombardamento mediatico quando, finita la pandemia, le problematiche croniche del nostro Paese saranno arrivate in condizioni di emergenza?

La democrazia è un progetto

In memoria di Giorgio Galli un articolo fortemente attuale, sulle derive di una democrazia che diventa totalitaria e ad uso esclusivo dei "Big" Data, Pharma e Oil. E dalla quale dobbiamo difenderci

exibart.artworld: il giro del mondo dell’arte in sei notizie

exibart.artworld è arrivato al capolinea di questo 2020 infinito con sei notizie dal mondo dell'arte che vi potrete godere durante queste feste anomale.

Shooting proibito nell’antica necropoli: modella arrestata in Egitto

La giovane modella e influencer Salma El-Shimy è stata arrestata a causa di alcune foto giudicate inappropriate, scattate nel sito archeologico di Saqqara a sud del Cairo, in Egitto

Auguri (all’arte e non solo) non necessari

Non vediamo l'ora di lasciarci alle spalle “l'anno peggiore” di sempre, ma cosa ci si può aspettare dal futuro se si accetta che nulla è più necessario?

Gian Butturini: esercizi di realtà, e non propaganda

Torna attualissima una celebre frase del fotografo Gian Butturini, in occasione della rivendicazione della sua "London" allo Scoglio di Quarto di Milano: “Tutti bevono slogans e si cibano di manifesti”

A Denver, un nuovo monumento per ricordare le vittime del massacro...

La scultura di una nativa americana sostituirà il memoriale alla guerra civile della città di Denver: tra i commemorati, il colonnello responsabile del massacro di Sand Creek

Il “povero-ricovero” della cultura e del turismo

Dal Recovery Fund alla cultura italiana arriverà l'1,6 per cento, 3,1 miliardi. Peccato che le perdite per il settore si contino essere circa 100 miliardi di euro, oltre ai 16 per quello alberghiero. Soluzioni all'orizzonte?

scopri ogni giorno le ultime notizie
nel mondo dell'arte, del cinema,
della moda e della cultura.
Inserisci la tua email e premi iscriviti.

la tua email
Iscrivendoti accetti la nostra informativa sulla privacy.
Si può annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.