Alma-Tadema e la nostalgia dell’antico

la mostra traccia per la prima volta un panorama dello sviluppo della pittura neopompeiana in Italia

Comunicato stampa
Segnala l'evento
Le suggestive scoperte archeologiche di Pompei e dell’area vesuviana, oggetto di scavi approfonditi nel corso dell’Ottocento, hanno esercitato un influsso fortissimo sull’immaginario di pittori e scrittori nel corso del secolo, restituendo un’immagine vivida e straordinariamente presente...
18 ottobre 2007

Alma-Tadema e la nostalgia dell’antico

Dal 18 ottobre 2007 al 28 aprile 2008
arte moderna
Location
MANN – MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE
Napoli, Piazza Museo Nazionale, 19, (Napoli)
Biglietti
intero € 10; ridotto € 7,25
Orario di apertura
Dalle 9 alle 19.30. Chiuso martedì
Vernissage
18 ottobre 2007, ore 18
Editore
ELECTA
Ufficio stampa
ELECTA
Autore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui