Capriccio e Natura: Arte nelle Marche del secondo Cinquecento

La mostra di Macerata è parte del progetto “Mostrare le Marche”, l’iniziativa Biennale della Regione Marche nata con l’intento di valorizzare nel biennio 2017-2018 il patrimonio culturale delle aree colpite dal sisma, attraverso la promozione di attività espositive realizzate utilizzando le opere d’arte provenienti dai musei e dalle collezioni pubbliche ed ecclesiastiche interessate dall’ultimo terremoto, e messe in sicurezza presso i depositi attrezzati del MIBACT.

Comunicato stampa
Segnala l'evento
La mostra Capriccio e Natura: Arte nelle Marche del secondo Cinquecento. Percorsi di rinascita coglie l'occasione del temporaneo trasferimento ai Musei civici di Palazzo Buonaccorsi dei dipinti della Chiesa di Santa Maria delle Vergini a Macerata per un ripensamento completo...
15 dicembre 2017

Capriccio e Natura: Arte nelle Marche del secondo Cinquecento

Dal 15 dicembre 2017 al 13 maggio 2018
arte antica
Location
MUSEI CIVICI DI PALAZZO BUONACCORSI
Macerata, Via Don Minzoni, 24, (Macerata)
Biglietti
- Intero: 7 euro - Ridotto 5 euro - Gratuito per bambini, ragazzi fino a 14 anni, due accompagnatori per ogni gruppo scolastico, diversamente abili con accompagnatore e tutte le categorie già convenzionate. PROGETTO MOSTRARE LE MARCHE: Coupon sconto di 2 euro a mostra scaricabile da eventi.turismo.marche.it o reperibile negli uffici turistici delle Marche.
Orario di apertura
Dal martedì alla domenica: 10:00-18:00. 25 dicembre chiuso. 1 gennaio: 15:00-18:00 Aperture straordinarie il Lunedì di Pasqua, lunedì 23 aprile e lunedì 30 aprile 2018.
Vernissage
15 dicembre 2017, h 17.30
Ufficio stampa
ROSI FONTANA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui