Da Artemisia a Hackert. Storia di un antiquario collezionista alla Reggia

È la prima volta che una grande sede museale statale rende omaggio ad una collezione di un antiquario italiano. Ad essere scelto per questa “prima” è Cesare Lampronti, notissimo antiquario romano. Ad essere proposto è un “fermo immagine” delle sue passioni, dei suoi interessi culturali oltre che mercantili. Pitture caravaggesche; pittura del ‘600; vedute; paesaggi e nature morte… con molti capolavori assoluti.

Comunicato stampa  
Segnala l'evento
16 settembre 2019

Da Artemisia a Hackert. Storia di un antiquario collezionista alla Reggia

Dal 16 settembre 2019 al 16 gennaio 2020
arte antica
Location
REGGIA DI CASERTA
Caserta, Viale Douhet, 22, (Caserta)
Ufficio stampa
STUDIO ESSECI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui