Disegno e dinamite. Le riviste illustrate fra satira e denuncia

Nell’ambito del progetto Addio Lugano bella. Anarchia fra arte e storia, legato all’iniziativa «Viavai. Contrabbando culturale Svizzera-Lombardia» promossa dalla Fondazione svizzera per la cultura Pro Helvetia, il Dicastero Museo e Cultura di Mendrisio, presenta una grande mostra allestita contemporaneamente, fra Italia e Svizzera, in due spazi prestigiosi: il Museo d’arte Mendrisio e il Palazzo delle Paure di Lecco. Il Comune di Lecco desidera dedicare questa mostra a Cabu, Charb, Tignous, Georges Wolinski, alle vittime di Charlie Hebdo e a tutti coloro che hanno perso la vita affermando e difendendo la libertà di pensiero. Il percorso espositivo nella sede di Lecco, curato da Simone Soldini e Chiara Gatti, con la collaborazione dello studioso e collezionista francese Michel Dixmier e il direttore di Palazzo delle Paure Barbara Cattaneo, approfondisce il tema dell’illustrazione satirica legate alle maggiori riviste anarchiche europee, a cavallo fra Otto e Novecento

Comunicato stampa
Segnala l'evento
Nell'ambito del progetto Addio Lugano bella. Anarchia fra arte e storia, legato all’iniziativa «Viavai. Contrabbando culturale Svizzera-Lombardia» promossa dalla Fondazione svizzera per la cultura Pro Helvetia, il Dicastero Museo e Cultura di Mendrisio, presenta una grande mostra allestita contemporaneamente...
28 febbraio 2015

Disegno e dinamite. Le riviste illustrate fra satira e denuncia

Dal 28 febbraio al 31 maggio 2015
disegno e grafica
arte moderna
Location
PALAZZO DELLE PAURE
Lecco, Piazza Venti Settembre, 22, (Lecco)
Vernissage
28 febbraio 2015, ore 18
Ufficio stampa
STUDIO ESSECI
Curatore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui