E Napoli creò…

E Napoli creò…la sua leggenda d’arte e d’amore là dove gli antichi greci posero accanto alla spiaggia delle sirene ammaliatrici l’antro della Sibilla Cumana e l’ingresso pauroso dell’Ade, sorge la terra dell’incanto e dell’oblio che da sempre ha attratto le diverse genti ed ha ispirato poeti e artisti. Mostra collettiva.

Comunicato stampa  
Segnala l'evento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui