Fernando De Filippi – L’epifania del fuoco e gli alberi alchemici

Nomade mediale e concettuale, come lo definisce il curatore Lorenzo Madaro, Fernando De Filippi è un artista visionario che ha saputo vestire di allegorie e metafore non solo luoghi sociali come i Giardini Pubblici di Martano nel 1991, la Casa Circondariale di Lecce nel 1995, la Sala VIP del Teatro Nuovo di Udine nel 1997, il Palazzo di Giustizia di Palermo nel 2001 tra gli altri, ma anche gallerie e musei di tutto il mondo: nel 1972 a Varsavia la Galleria Wspolczesna, a Bruxelles il Palais des Beaux Arts, e poi Parigi, Ginevra, New York, la California e lo scorso anno la Cina. A Galatina giovedì 8 agosto alle 20 grazie ad Art and Ars Gallery Fernando de Filippi inaugurerà al P.Art – Palazzo della Cultura in via P. Cafaro 2, la sua personale dal titolo “L’epifania del fuoco e gli alberi alchemici” e curata da Lorenzo Madaro.

Comunicato stampa  
Segnala l'evento
08 agosto 2013

Fernando De Filippi – L’epifania del fuoco e gli alberi alchemici

Dall'otto al 30 agosto 2013
arte contemporanea
Location
MUSEO CIVICO PIETRO CAVOTI – PALAZZO DELLA CULTURA
Galatina, Piazza Dante Alighieri, 51, (Lecce)
Orario di apertura
dalle 18 alle 21, domenica chiuso.
Vernissage
8 agosto 2013, h 20
Autore
Curatore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui