Giacomo Quarenghi – Architetto alla Corte degli Zar

Nel 2017 ricorre il secondo centenario della morte dell’architetto e disegnatore Giacomo Quarenghi (Rota d’Imagna/Bergamo 1744 – San Pietroburgo1817). Tra i massimi protagonisti della cultura artistica del Settecento europeo, partecipa all’elaborazione del primo linguaggio moderno internazionale. Due le lapidi dedicate all’architetto che il 2 marzo saranno inaugurate a Bergamo: quella commemorativa voluta dal Comune di Bergamo, che sarà scoperta al Famedio del Cimitero con una cerimonia istituzionale, e la lapide posta a cura dell’Osservatorio Quarenghi sulla facciata della casa di via Donizetti, abitata dal giovane Quarenghi a Bergamo Alta. Si inaugurano invece alla Biblioteca Civica Angelo Mai di Bergamo, che conserva la più vasta raccolta al mondo di disegni quarenghiani, un’esposizione storica e il percorso espositivo che con cadenza settimanale e per tutto il 2017 presenterà al pubblico disegni originali dell’architetto.

Comunicato stampa
Segnala l'evento
Nel 2017 ricorre il secondo centenario della morte dell’architetto e disegnatore Giacomo Quarenghi (Rota d’Imagna/Bergamo 1744 - San Pietroburgo1817). Tra i massimi protagonisti della cultura artistica del Settecento europeo, partecipa all’elaborazione del primo linguaggio moderno internazionale. Venne chiamato...
02 marzo 2017

Giacomo Quarenghi – Architetto alla Corte degli Zar

Dal 02 marzo al 31 dicembre 2017
architettura
arte antica
disegno e grafica
Location
SEDI VARIE – Bergamo
Bergamo, (Bergamo)
Sito web
www.osservatorioquarenghi.org
Ufficio stampa
B@BELE
Autore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui