Keith Haring – Il murale di Milwaukee

L’iconografia rappresentata nell’opera di Keith Haring è esemplificativa infatti del suo vocabolario d’immagini che celebrano la vita, divenendo un segno distintivo del suo approccio alla pittura. Haring riteneva che bambini e cani fossero tra le immagini più amate e riconoscibili; per questo, all’inizio della sua carriera, scelse queste figure proprio come firma (tag), per rendere la sua arte facilmente identificabile in mezzo a quella di altri che, come lui, avevano scelto la strada come luogo in cui liberare la creatività.

Comunicato stampa
Segnala l'evento
L’opera, che misura trenta metri di lunghezza per due metri e mezzo di altezza, fu realizzata dall’artista americano nel 1983, in occasione dell’apertura del Museo Haggerty di Milwaukee. I suggestivi spazi del Museo Archeologico Nazionale d'Abruzzo - La...
30 luglio 2011

Keith Haring – Il murale di Milwaukee

Dal 30 luglio 2011 al 19 febbraio 2012
arte contemporanea
Location
MUSEO ARCHEOLOGICO LA CIVITELLA
Chieti, Via General Salvatore Pianell, (Chieti)
Biglietti
Mostra: intero: 7 €; ridotto: 5 € E' previsto l'ingresso ridotto alla Mostra per i visitatori del Museo e viceversa
Orario di apertura
Da martedì a domenica ore 9.00 - 20.00. Lunedì chiuso. Ultimo ingresso ore 19.30
Sito web
www.alefcultural.com
Editore
SKIRA
Ufficio stampa
CLP
Autore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui