Ottocento. L’arte dell’Italia tra Hayez e Segantini

Attraverso una selezione di opere diventate iconiche, soprattutto quelle presentate, premiate, acquistate dallo Stato e dagli enti pubblici, ma anche oggetto di dibattito e di scandalo, alle grandi Esposizioni Nazionali, da quella di Firenze del 1861 a quelle che tra Roma, Torino e Firenze (le tre città che erano state capitali) hanno celebrato il cinquantenario dell’Unità, le dieci sezioni della mostra ricostruiscono i percorsi dei diversi generi, da quello storico, alla rappresentazione della vita moderna, dall’ arte di denuncia sociale, al ritratto, al paesaggio

Comunicato stampa
Segnala l'evento
Questa rassegna si ricollega, per le ambizioni e l’impegno nel riconsiderare sotto un nuovo punto di vista un periodo particolarmente significativo della nostra storia dell’arte, con altre grandi mostre organizzate dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì. In...
08 febbraio 2019

Ottocento. L’arte dell’Italia tra Hayez e Segantini

Dall'otto febbraio al 16 giugno 2019
arte moderna
Location
COMPLESSO MONUMENTALE DI SAN DOMENICO
Forlì, Piazza Guido Da Montefeltro, 2, (Forlì-cesena)
Biglietti
Intero € 12,00 Ridotto € 10,00
Orario di apertura
Da martedì a venerdì: 9.30 - 19.00 sabato, domenica, giorni festivi: 9.30 - 20.00 La biglietteria chiude un’ora prima Lunedì chiuso. 22 e 29 aprile apertura straordinaria
Ufficio stampa
STUDIO ESSECI
Curatore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui