Premio Basilio Cascella 2012 | Miseria e Nobiltà

Il mondo in crisi attende una nuova forma d’arte che abbia un respiro diverso, che ambisca a una riqualificazione della vita civile, coraggiosa e incondizionata, libera dall’impero economico che la vede invischiata. Un’ipnosi talmente bella da lasciar credere che sia possibile! Ne nasce un appello accorato a chi dell’arte fa vita e mestiere, una richiesta in prima persona all’autore
contemporaneo perché conferisca il giusto prezzo alla nobiltà del suo operare in un tempo economicamente
globalizzato. Ai pittori e fotografi selezionati per il LVI Premio Cascella è stato chiesto di analizzare tale tema, ponendo l’attenzione sulla miseria o nobiltà di espressione artistica odierna, e producendo a loro volta opere che
esemplifichino questo rapporto tra ricchezza e povertà, non solo economiche, ma anche espressiva e comunicativa

Comunicato stampa  
Segnala l'evento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui