Fino al 6.XI.2016 - Daniele Galliano, Rare-Facto - Vicolo del Folletto Art Factory, Reggi... 3102 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Fino al 6.XI.2016
Daniele Galliano, Rare-Facto
Vicolo del Folletto Art Factory, Reggio Emilia

   
  chiara tonelli 
 
Fino al 6.XI.2016 - Daniele Galliano, Rare-Facto - Vicolo del Folletto Art Factory, Reggio Emilia
pubblicato

Ottobre è il mese del contemporaneo e Reggio Emilia risponde con l'iniziativa "In contemporanea”, che riunisce in un percorso espositivo cittadino sette gallerie della città che mettono in campo sette diversi artisti. 
Vicolo del Folletto Art Factories sceglie il torinese Daniele Galliano, rappresentante dell'Italia alla Biennale di Venezia del 2009, pittore che ha all'attivo numerose collaborazioni con prestigiose gallerie nazionali, ma anche all'estero, avendo esposto in gallerie di New York, Düsseldorf e altre.
L'esposizione in galleria curata da Flavio Arensi si compone di 26 opere tra olii, collage e acquerelli, tutte ispirate al complesso tema delle Costellazioni.
Non dipinge degli astri Galliano ma delle persone, il punto di osservazione è ribaltato, sollevato. Sono gli uomini in queste opere ad essere osservati come entità distanti e distinte nel buio che, nel collage e nell'olio, che occupa la parete principale dello spazio, circonda uomini e donne. Per la prima volta i lavori di questa serie vengono esposti insieme dopo aver viaggiato in mostre pubbliche tra Sudamerica e Marocco. In astrologia le costellazioni sono i raggruppamenti delle stelle sulla volta celeste, le masse sono l'affascinante trasposizione in Terra di un mondo così lontano e così poetico, Galliano stesso dice: «Cerco la bellezza nelle masse. Sono interessato alla solitudine e nei miei quadri è un tema ricorrente». Non interagiscono tra loro le figure umane dipinte, sono accostate l'una all'altra ma la sensazione di vicinanza che trasmettono allo spettatore è puramente fisica, non c'è interazione di sentimenti o di intelletto, sembrano punti fermi come le stelle del firmamento.

Daniele Galliano, Rare-Facto, 2016

Una parete intera della galleria è dedicata a venti acquerelli monocromatici realizzati con la tecnica del dripping. Galliano alla morbida macchia creatasi sul foglio bianco ha aggiunto solamente dettagli come una cravatta o un ciuffo di capelli fuori posto. Si chiama Stars questa serie di acquarelli, di cui altri trenta esempi sono in esposizioni ai Musei Civici di Reggio Emilia, non sono nientemeno che le stelle delle costellazioni presenti nelle altre opere in mostra, sono visi senza senza dettagli, che visti in fila sulla parete vanno a formare un'altra totalità di anonimi.
La solitudine nella moltitudine è il tema di "Rare-Facto”, l'essere soli in mezzo ad una folla, un sentimento distruttivo e lacerante che Galliano riesce a rendere silenzioso e delicato senza farci udire l'esplosione di dolore dentro ai soggetti che ritrae, come quando tramite uno scoppio una stella nasce in cielo.
Il percorso espositivo verrà arricchito sabato 8 ottobre e venerdì 28 ottobre da un reading interpretato dall'attrice Laura Pazzaglia, laureata all'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica Silvio d'Amico, che si terrà alle ore 23, orario insolito ma propenso alla riflessione su temi così complessi. 

Chiara Tonelli
mostra visitata il 1 ottobre 

Dal 1 ottobre al 6 novembre 2016
Daniele Galliano, Rare-Facto 
Vicolo del Folletto Art Factories 
Vicolo del Folletto, 1, Reggio Emilia
Orari: da martedì a venerdì 16.00-20.00
Sabato 10.00-13.00 e 16.00-20.00
Domenica 16.00-20.00
Info: www.vicolodelfolletto.it; info@vicolodelfolletto.it

 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
le altre recensioni di chiara tonelli
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

trovamostre
@exibart on instagram