Artisti per Sarajevo 3063 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
20/10/2018
Dopo 25 anni la statua di Zeus in trono torna a Baia
20/10/2018
Notturni da Chopin a Carlo Mattioli. All’Auditorium di Parma, concerto dedicato all’artista
20/10/2018
Il Sub-Marine di Giusva Pecoraino approda a Palermo

+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Artisti per Sarajevo

   
   
 
Artisti per Sarajevo
pubblicato

Dopo Marina Abramović, Christian Boltanski, Jannis Kounellis, Andres Serrano e Tony Cragg è la volta di Michelangelo Pistoletto. 
Per cosa? Per il nuovo museo Museo storico della Bosnia Erzegovina, l'artista ha donato un lavoro per il futuro edificio progettato da Renzo Piano. L’architetto italiano ha messo a punto un progetto preliminare per il museo, il cui lavoro inizierà - ha annunciato il sindaco di Sarajevo Abdulah Skaka - nella primavera del 2020 per ospitare oltre 150 opere tra sculture, installazioni, dipinti, fotografia, e video.
"Il mio lavoro si basa sul legame tra arte e società”, ha dichiarato Pistoletto presentando A Meditation Place of Multireligion and Secularity, cubo di specchi firmato nel 2017.
Il lavoro era inizialmente previsto per Gerusalemme, ma in seguito Pistoletto ha deciso di donarlo a Sarajevo per rispetto delle tradizioni del Paese. 

Fonte: Artnet


 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram