Mosul “riapre” dopo l’ISIS 3097 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
20/02/2019
Chi è Giorgio Barbero Corsetti, neodirettore del Teatro di Roma – Teatro Nazionale
19/02/2019
David Hockney racconta l’evoluzione delle immagini in un libro illustrato per bambini
19/02/2019
Scalare Machu Picchu con la sedia a rotelle? Da oggi si può, con Wheel the World
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Mosul “riapre” dopo l’ISIS

   
   
 
Mosul “riapre” dopo l’ISIS
pubblicato

Il Museo di Mosul riapre con una mostra di arte contemporanea, "la prova che la guerra non ha ucciso la città", rilascia detto il museo in una nota.
Non tutto l’edificio è stato recuperato da quando alcuni jihadisti dello "Stato islamico” hanno devastato i suoi antichi tesori diversi anni fa, ma parte del complesso è stato riaperto martedì scorso seguendo un filone più contemporaneo.
E per la prima volta, da quando l’ISIS ha saccheggiato la città irachena nel 2014, i visitatori hanno potuto tornare nella grandiosa sala di ricevimento reale, che fa parte del museo.
La mostra inaugurale, intitolata "Return to Mosul”, ospita 29 artisti e tanti reperti recuperati dal periodo buio del Califfato. 
Il resto del museo, tuttavia, rimane chiuso per ragioni di sicurezza, ha detto il suo direttore Zeid Saadallah, che ha anche riportato che è dovere della città "proteggere ciò che è rimasto".
L'ISIS, ricordiamo, aveva anche fatto saltare in aria la città assira di Nimrud, l'antica città di Hatra, e la secolare Palmyra nella vicina Siria, e oltre a distruggere manufatti, il gruppo jihadista ha trafficato pezzi di valore per finanziare le sue attività.
Ora, in collaborazione con Google e altre organizzazioni, gli artisti e i tecnici di Mosul stanno cercando di stampare versioni tridimensionali dei pezzi andati perduti, mentre ALIPH, progetto incentrato sul patrimonio coordinato da Francia ed Emirati Arabi Uniti, ha donato 480mila dollari per aiutare nella prima fase di ricostruzione del museo.




 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram