Tracey pensa all’aldilà 3093 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
23/04/2019
121 disegni di Andy Warhol saranno esposti per la prima volta a New York
20/04/2019
Il Whitney Museum di New York mette online le risorse sulla sua biennale
20/04/2019
Le squadre della Eredivisie giocano a calcio con Rembrandt
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Tracey pensa all’aldilà

   
   
 
Tracey pensa all’aldilà
pubblicato

Dice di essere "nella terza e ultima parte della vita”, e a The Art Newspaper ha dichiarato che sta progettando di fondare una fondazione partendo dal suo studio di Margate, eredità da lasciare ai posteri dopo la sua morte.
"Non ho comprato lo studio per evitare le tasse e mettere radici adesso. Ma lo farò quando sarò morta”, ha dichiarato nel podcast del giornale.
"Conservo le cose da un punto di vista sentimentale, ma ho bisogno di ricominciare anche a conservare alcuni dei ragazzi più grandi, altrimenti non ci sarà nulla per il mio futuro museo, ma non sarò uno di quegli artisti che a 70 o 80 anni si ricomprano tutto il proprio lavoro per cercare di riempire la propria fondazione. Ma devo davvero lavorare e salvarlo per questo motivo”, dice Emin.
Che aggiunge che poi Margate è alla moda, ed è meglio di Shoreditch (a Londra) perché ha il mare. Lo spazio, nella zona di Thanet Press, è abbastanza grande per i bronzi monumentali di Emin e ha anche uno studio di pittura, oltre a un soggiorno e un giardino d'inverno. Il mercante Carl Freedman, ex fidanzato dell’artista, sta anche aprendo una galleria accanto.
Emin, che ricorda la perdita della madre nel 2016, lo stupro a 13 anni e l’aborto che le ha impedito di avere figli successivamente, dice che ha "una credenza devota" nell'aldilà. E anche negli affari, senza dubbio: "Entro i prossimi cinque anni Margate sarà sicuramente una delle principali destinazioni creative". La morte, in realtà, può attendere, il museo no. 




 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram